- Superando.it - http://www.superando.it -

Veltroni risponde alla FISH

Walter VeltroniCaro Pietro Barbieri, ho ricevuta la sua lettera e il documento della FISH sugli “Elementi essenziali per i prossimi 5 anni di Governo e di legislatura” [di questo testo Superando.it si è occupato nell’articolo disponibile cliccando qui, N.d.R.]. Come saprà, il mio viaggio nelle 110 Province italiane non mi ha dato la possibilità di tenere molti incontri con le associazioni nazionali, anche se nel territorio ho avuto modo più volte di confrontarmi con i temi affrontati nel documento.

Ho incontrato famiglie di persone con disabilità che dopo enormi difficoltà sono riuscite ad adottare un figlio, famiglie con figli disabili, associazioni che operano nel territorio, ho potuto riscontrare direttamente moltissime delle cose espresse nel vostro documento e sono fermamente convinto che sia arrivato il momento di dare risposte e di avviare riforme concrete.

Stiamo parlando di persone, non di numeri né di statistiche, e non devo certo dirlo a lei quanto alla politica. Dobbiamo saper superare l’indifferenza e l’approccio paternalistico, avviando un confronto reale e permanente con le associazioni e le Federazioni che da anni, troppo spesso in solitudine, cercano di inserire nell’agenda della politica queste tematiche.

Comprendo il valore e l’importanza delle vostre proposte ed è per questo che ritengo indispensabile aprire un confronto serio e soprattutto permanente, perché si possano dare risposte veloci e coerenti partendo dalla ratifica della Convenzione ONU che potrà aiutarci anche a semplificare la “giungla” legislativa in questo settore (proposta che abbiamo avanzato con forza in relazione a tutto il nostro sistema legislativo e che a maggior ragione deve trovare applicazione in questo ambito).

Superare inutili burocrazie, favorire la partecipazione, investire nella rete dei servizi sono princìpi alla base di qualsiasi intervento che dovremo fare e che non è il caso di affrontare in questa lettera che vuole essere solamente un ringraziamento per il vostro importante contributo ed un mio impegno ad una frequentazione, ad un lavoro comune, ad un confronto permanente.

Walter Veltroni

Tutti i grassetti presenti nel testo sono di mano redazionale.