- Superando.it - http://www.superando.it -

Muoversi nell’immobile

Le Zattere di Venezia rese accessibili (foto di Marcellino Boscolo)È senz’altro degno di segnalazione il premio per tesi di laurea in architettura e ingegneria promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, denominato Muoversi nell’Immobile. Superamento delle barriere architettoniche nei luoghi di interesse culturale, aperto fino al 31 luglio a tutti i laureati del vecchio e nuovo ordinamento (laurea specialistica) delle Facoltà di Architettura e Ingegneria italiane che abbiano sostenuto l’esame di laurea, singolarmente o in gruppo, dopo il 1° gennaio 2003.

«Analizzare l’accessibilità ai luoghi di interesse culturale – dichiarano  i promotori dell’iniziativa – e ampliarne la fruibilità a tutte le tipologie di disabilità, nel rispetto delle esigenze della tutela: questi i temi del presente concorso. Le proposte progettuali che il premio di laurea punta a selezionare sono quelle relative ad interventi di restauro di edifici o siti di interesse culturale in cui sia affrontato il tema dell’accessibilità con soluzioni originali, innovative e di alta qualità architettonica, nel pieno rispetto delle istanze del progetto di conservazione e dei requisiti per l’accesso e la fruizione da parte di un’utenza ampliata».

La commissione aggiudicatrice del premio selezionerà tre tesi alle quali verrà attribuito un premio in denaro e due altre che saranno oggetto di menzione.
I criteri di selezione riguarderanno la qualità architettonica delle soluzioni progettate per l’accessibilità ampliata in relazione al rispetto delle istanze del restauro, l’originalità delle soluzioni progettate nell’ambito della normativa vigente, anche con riferimento ai principi dell’universal design (“progettazione universale”), l’innovazione e l’eventuale uso di tecnologie avanzate.

Da segnalare che l’iniziativa nasce da una proposta della “Commissione per l’analisi delle problematiche relative alla disabilità nello specifico settore dei beni e delle attività culturali”, istituita presso l’Ufficio di Gabinetto del Ministero e d’intesa con l’Università Federico II di Napoli, con gli atenei di Padova e Palermo, con La Sapienza di Roma, il Politecnico di Torino e l’Universià IUAV di Venezia. (S.B.)

Ricordiamo ancora che il termine ultimo per partecipare al concorso Muoversi nell’immobile è quello del 31 luglio 2008. La locandina ufficiale e il bando sono disponibili cliccando rispettivamente qui e qui.
Per ulteriori informazioni:
Segreteria organizzativa
presso Direzione Generale per l’Architettura e l’Arte Contemporanea – Direzione Generale per i Beni Architettonici e Paesaggistici
tel. 06 58434407 – 58434850,
muoversinellimmobile@bap.beniculturali.it.