- Superando.it - http://www.superando.it -

Intensamente danceability

Tutti i pomeriggi, a partire da giovedì 29 agosto e fino al 4 settembre 2008, si svolgerà a Pisa un corso intensivo gratuito di danceability. Una settimana Alla scoperta del linguaggio del corpo: è questo il titolo del progetto promosso dalla Pubblica Assistenza Pisa Società Riunite, in collaborazione con l’Associazione L’Intreccio e il Club Scherma Pisa Di Ciolo.
Il gruppo di partecipanti sarà eterogeneo: per iscriversi infatti basterà avere almeno quattordici anni. Per il resto, verranno accolte persone con esperienza artistico-motoria o meno, disabili o meno. Unico scopo dell’incontro, infatti, è quello di «danzare insieme, attraverso l’espressione artistica, il movimento e il proprio mondo interiore, nonostante le differenti possibilità fisiche, psichiche e sensoriali».Quattro persone che praticano la danceability

Della danceability il nostro sito si è già occupato in varie occasioni, presentandola come «unica tecnica che consente alle persone con disabilità di danzare assieme a tutti gli altri, attraverso un percorso di ricerca che sfrutta le abilità fisiche ed espressive individuali». Utilizzando i principi base della Contact Improvisation, tecnica statunitense nata negli anni Settanta che coniuga movimento e contatto, essa permette una danza libera e basata sull’improvvisazione, in cui ognuno porta il movimento che è in grado di compiere, a seconda anche della propria abilità.
Nella presentazione del corso viene spiegato che, «sperimentandola, si possono fare nuove e diverse esperienze delle proprie abilità (e disabilità) nel muoversi con altre persone, andando oltre quei limiti cui si è abituati, rendendosi spesso conto che sono per lo più mentali. Attraverso questa forma di danza basata sulla consapevolezza, persone con differenti abilità fisiche creano esperienze di reciproca uguaglianza».

Il percorso si concluderà la sera di giovedì 4 settembre con uno spettacolo aperto al pubblico, in programma alla Cava Nord dell’anfiteatro di San Giuliano Terme, all’interno del Festival Settembre Sangiulianese.
Da ricordare infine che la Pubblica Assistenza Pisa metterà a disposizione un servizio di trasporto per raggiungere il luogo di svolgimento a chi non potesse farlo autonomamente. Nella richiesta di partecipazione, quindi, si potrà anche specificare questa eventuale esigenza. (B.P.)

Per iscrizioni e ulteriori informazioni:
Elena Fratelli (coordinatrice), tel. 349 5653582, elenafrtl@yahoo.it.