È utile diffondere le linee-guida della FISH sull’integrazione scolastica

Particolarmente meritoria, in tal senso, l’iniziativa promossa per il 29 agosto ad Ascoli Piceno dall’Associazione La Meridiana, che nel corso di un incontro pubblico aperto a tutte le famiglie, presenterà appunto il documento prodotto dalla Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap, nel tentativo di trovare una base comune per risolvere e affrontare in maniera organica le criticità di questo settore

Bimba in carrozzina con alcune compagne di scuolaMeritano certamente la più ampia diffusione possibile le Linee-guida per l’integrazione scolastica, documento prodotto dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) e da noi ripreso integralmente qualche settimana fa (il testo è disponibile cliccando qui).
Rispetto ad esse – è opportuno ricordarlo – il vicepresidente della FISH, Salvatore Nocera, aveva espresso l’auspicio che «il Ministero voglia adottare nel più breve tempo possibile tali Linee-guida, integrative di quelle definite con l’Intesa Stato-Regioni del 20 marzo 2008, elaborate anche alla luce della Proposta di Legge FISH A.C. n. 2003/07 e della Convenzione sui Diritti delle Persone con Disabilità approvata dall’ONU il 13 dicembre 2006. Ci attendiamo ciò dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca come segno concreto di rinnovato interesse politico».

In tal senso particolarmente meritorio è l’incontro promosso per venerdì 29 agosto ad Ascoli Piceno (Libreria Rinascita, ore 21) dall’Associazione La Meridiana ONLUS, aperto a tutte le famiglie e dedicato appunto alla presentazione del documento prodotto dalla FISH. «Esso – dichiara infatti Roberto Zazzetti, presidente della Meridiana – può essere riportato sul nostro territorio per risolvere e affrontare in maniera organica le criticità, evitando di esporre singolarmente le proprie esigenze, attraverso l’erogazione di un documento condiviso da tutte le famiglie che necessitano di tali servizi e che vorranno partecipare all’incontro».

Le Linee-guida per l’integrazione scolastica aggiornano altri testi analoghi prodotti negli anni scorsi dalla FISH e sono ripartite in un primo settore, ove si indicano in sei punti i Nuovi problemi urgenti dell’integrazione scolastica, mentre nel secondo settore – in altri diciassette punti – vengono elencati i Problemi denunciati da tempo la cui soluzione non può essere rinviata. (S.B.)

Le Linee-guida per l’integrazione scolastica recentemente prodotte dalla FISH possono essere integralmente consultate cliccando qui.
Per informazioni sull’incontro di Ascoli Piceno:
Associazione La Meridiana ONLUS
tel. e fax 0736 252476,
zazzetti.roberto@tiscali.it.
Stampa questo articolo