- Superando.it - http://www.superando.it -

Per la FISH Carlo Romeo è un buon candidato al Consiglio di Amministrazione RAI

Carlo Romeo, l'attuale direttore del Segretariato Sociale RAIIl dibattito, di primario interesse per il servizio pubblico televisivo e per tutti i cittadini, che dovrà portare alla nomina del presidente della Commissione Parlamentare per l’Indirizzo Generale e la Vigilanza dei Servizi Radiotelevisivi e al rinnovo del Consiglio di Amministrazione della RAI, sembra essere arrivato alle sue battute finali.

A tal proposito la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), in rappresentanza delle numerose associazioni ad essa aderenti, ritiene di assoluta rilevanza – per un futuro rilancio dei temi del sociale nella programmazione RAI – la partecipazione all’interno del nuovo Consiglio di Amministrazione di un manager competente e attento riconoscitore dei meccanismi e dei linguaggi della comunicazione sociale.
A questo scopo, il presidente della Federazione, Pietro Barbieri, ha inviato ai membri della Commissione Parlamentare di Vigilanza una comunicazione nella quale, per «la competenza e la sensibilità dimostrata», viene proposto il nome di Carlo Romeo, attuale direttore del Segretariato Sociale RAI, quale membro del rinnovato Consiglio di Amministrazione.
Una candidatura, quest’ultima, lanciata nei giorni scorsi da personaggi assai noti in campo sociale, come don Luigi Ciotti, Luca Pancalli e Sergio Marelli, oltre che da Guido Bertolaso. Un nome, quello di Romeo, appoggiato successivamente anche da organizzazioni come WWF Italia, Save the Children Italia, ENS (Ente Nazionale per la Protezione e l’Assistenza dei Sordi) e CESVI (Cooperazione e Sviluppo).

«Il contributo – si legge nel messaggio di Barbieri – che Carlo Romeo potrebbe apportare all’interno del nuovo Consiglio di Amministrazione equivarrebbe per la FISH, e riteniamo per lo stesso servizio pubblico, ad un’ulteriore garanzia della qualità e dell’attenzione riservata nel palinsesto RAI alle tematiche del sociale». (Giuliano Giovinazzo)

Ufficio Stampa FISH, tel. 338 2995515
ufficiostampa@fishonlus.it.