- Superando.it - http://www.superando.it -

Gli esiti da trauma cranico-encefalico: dopo la riabilitazione

Realizzazione grafica con due teste di profilo, che rappresenta il trauma cranicoIl trauma cranico può produrre esiti neuromotori, cognitivi e comportamentali tali da richiedere un intervento individualizzato e coordinato di varie figure sanitarie e del sociale, per realizzare, insieme alla famiglia, il reinserimento sociale e lavorativo della persona che ne è colpita.
Obiettivo del convegno denominato Dopo la riabilitazione: quale percorso appropriato negli esiti di trauma cranico-encefalico? – che si terrà venerdì 10 ottobre a Vicenza (Hotel San Raffaele, ore 8.30-18) – sarà dunque quello di fornire informazioni utili sia dal punto di vista teorico che pratico, per l’individuazione di buone prassi nella fase di reinserimento socio-lavorativo successiva ad un trauma cranico.
«L’intento – spiega Cristian Leorin della Cooperativa EASY – è quello di sensibilizzare operatori professionali con diverse competenze a valutare il paziente con esiti di trauma cranico in modo integrato, considerando tanto gli aspetti clinici legati alla lesione quanto gli aspetti relazionali, familiari e sociali, necessari a progettare un intervento finalizzato al reinserimento».

Ad occuparsi della segreteria scientifica del convegno è stata l’Associazione BRAIN di Vicenza, mentre la parte organizzativa è stata curata dalla Cooperativa EASY di Altavilla Vicentina.
Aperta a tutti, l’iniziativa prevede le seguenti figure accreditate ECM, vale a dire medici, psicologi, educatori professionali, fisioterapisti e logopedisti.
Dopo le due sessioni della mattinata (Approccio teorico negli esiti da trauma cranico: riabilitazione-formazione-orientamento e La partecipazione attraverso il lavoro: le cooperative e le associazioni dei familiari), il pomeriggio sarà dedicato a lavori in piccoli gruppi, per affrontare problematiche, linee guida e prassi pratiche per la gestione della persona con grave cerebrolesione acquisita. (S.B.)

Il programma completo del convegno è disponibile cliccando qui.
Per richiedere materiale sull’evento e per ulteriori informazioni:
– Segreteria scientifica: Associazione BRAIN ONLUS
tel. 0444 565665, info@associazionebrain.it
– Segreteria organizzativa: Cooperativa EASY
tel. 0444 654726, informazioni@cooperativaeasy.it.