Handbike e carrozzine che si cimentano in un «tempio» della Formula Uno

È quanto succederà il 19 ottobre all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola (Bologna), con la gara di atletica in carrozzina su pista, organizzata dall’Unità Spinale Montecatone di Imola, insieme all’Atletica Imola Sacmi Avis, che si articolerà su due momenti differenziati, uno riservato agli atleti tesserati, l’altro aperto a chiunque voglia cimentarsi

Più di cento atleti da tutta Italia saranno domenica 19 ottobre a Imola (Bologna) ed esattamente all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari, per una gara di atletica in carrozzina su pista, che coinvolgerà tante handbike e carrozzine olimpiche.

1° Gran Premio Città di Imola – Handbike e carrozzine olimpiche all’Autodromo Ferrari: questo il nome della manifestazione, organizzata dall’Unità Spinale Montecatone di Imola (Montecatone Rehabilitation Institute), insieme Handbike in garaall’Atletica Imola Sacmi Avis e con la collaborazione del Comitato Regionale CIP (Comitato Italiano Paralimpico), dell’Associazione Paraplegici dell’Emilia Romagna e della Fondazione Montecatone.
Il programma della giornata prevede due momenti differenziati, con gli atleti tesserati da una parte, per i quali si è ideata una gara in linea in cui la griglia di partenza, come nelle gare di automobilismo, sarà definita dopo un giro cronometrato. Tale competizione vedrà gli atleti impegnati per quattro giri del circuito (totale di 20 chilometri).
Dall’altre parte il momento amatoriale – nell’intervallo tra la prova cronometrata e la gara vera e propria – aperto a chiunque voglia cimentarsi (con carrozzine olimpiche, handbike ecc.), su un percorso più breve e senza dislivelli.

Il Montecatone Rehabilitation Institute – specializzato per la riabilitazione di pazienti con lesione midollare – ha attivato da anni un Programma di Rieducazione Attraverso il Gesto Sportivo che avvicina ogni anno allo sport circa centocinquanta persone con disabilità.
Dal canto suo, l’Atletica Imola Sacmi Avis – che è partner della struttura Montecatone nel citato Programma – ospiterà l’evento del 19 ottobre in coda alla storica corsa podistica Tre Monti (che quest’anno festeggerà la sua quarantesima edizione), garantendo tutto il supporto tecnico allo svolgimento dele competizioni. (S.B.)

Per ulteriori informazioni:
– Montecatone Rehabilitation Institute, Dipartimento Reinserimento
Claudia Corsolini, tel. 0542 632850, corsolini@montecatone.com
– Atletica Imola Sacmi Avis
Massimo Cavini, tel. 348 4103944, mcavini@libero.it.
Stampa questo articolo