Nulla su di Noi senza di Noi: i principi, le strategie, gli strumenti

Frutto di una collaborazione culturale e operativa tra la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), con il suo Centro EmpowerNet dell’Umbria, e il Centro Servizi del Volontariato della Provincia di Terni, è visionabile anche in internet una preziosa monografia utile a tutti coloro che “hanno a che fare” con la disabilità, per contribuire alla realizzazione di politiche, servizi e interventi in grado di eliminare ogni forma di discriminazione e di garantire pari opportunità

Vi è anche un contributo del presidente della FISH Pietro Barbieri nella monografia prodotta in UmbriaVa sempre più strutturandosi e consolidandosi, a Terni, l’azione della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), in particolare grazie all’opera del locale Centro EmpowerNet. E tra le più recenti iniziative di quest’ultimo – grazie alla collaborazione culturale e operativa con il Centro Servizi del Volontariato (CESVOL) della Provincia di Terni – è stata recentemente prodotta la monografia intitolata Nulla su di Noi senza di Noi. Principi, strategie e strumenti per la piena inclusione delle persone con disabilità, visionabile nel web (cliccando qui) o anche disponibile in DVD.

«Questo lavoro – scrive Andrea Tonucci nella Presentazione – si colloca all’interno di un percorso progettuale finalizzato alla promozione, diffusione e condivisione di saperi ed esperienze, patrimonio del movimento delle persone con disabilità, affinché possano essere una risorsa determinante nel definire e perseguire un modello di sviluppo inclusivo».
In sostanza, la monografia affronta una serie di argomenti – dal generale al particolare – che rappresentano i punti centrali di un ragionamento con cui proporre una prospettiva e soprattutto una piena coscienza e consapevolezza della responsabilità di tutti e di ognuno rispetto al ridotto riconoscimento dei diritti umani, civili, sociali ed economici che sono costrette a vivere le persone in virtù di una condizione di disabilità.

Diviso nei settori Principi e Strategie  (La cultura dei diritti umani Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità Il Mainstreaming della disabilità Politiche sulla disabilità) e Strumenti (Agenda 22: dalle Politiche al Piano ICF: uno strumento per misurare la salute dei cittadini L’Universal Design: progettare per tutti Progetto individuale La normativa: luci e ombre), lo studio accompagna colui che ne fruisce con una serie di contributi video – uno per singola sezione – curati da autorevoli esperti, come Marco Mascia del Centro Diritti Umani dell’Università di Padova; Giampiero Griffo, componente dell’Esecutivo Mondiale di DPI (Disabled Peoples’ International); Pietro Barbieri, presidente della FISH; Luisella Bosisio Fazzi, presidente del CND (Consiglio Nazionale sulla Disabilità); Daniela Bucci, direttrice dell’Associazione Nuovo Welfare; Matilde Leonardi, coordinatrice scientifica del Progetto ICF in Italia; Fabrizio Mezzalana, architetto, esperto di progettazione accessibile e Universal Design; Marco Faini dell’ANFFAS di Brescia (Associazione Nazionale Famiglie di persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale); Donata Vivanti, presidente di Autismo Italia e rappresentante dell’EDF (European Disability Forum); Carlo Giacobini, responsabile del Servizio HandyLex.org, oltre che direttore editoriale del nostro sito.

«È con la coscienza e la consapevolezza di chi si confronta e si scontra con la complessità della realtà associativa e di quella istituzionale – conclude Andrea Tonucci – e con l’intento di farle incontrare e di creare nuovo capitale sociale, che invitiamo tutti a condividere questo percorso di conoscenza. Abbiamo cercato infatti di offrire un contributo originale e utile a tutti coloro che, ad ogni livello e a vario titolo, “hanno a che fare” con la disabilità. Il nostro auspicio è quello di contribuire all’affermazione di una forte volontà e di una concreta capacità di promuovere e di realizzare politiche, servizi e interventi in grado di eliminare ogni forma di discriminazione e di garantire pari opportunità». (S.B.)

Come detto, la monografia Nulla su di Noi senza di Noi. Principi, strategie e strumenti per la piena inclusione delle persone con disabilità è visionabile nel sito del CESVOL della Provincia di Terni, cliccando qui.
Oppure si può anche richiedere una copia del DVD al Centro per l’Autonomia Umbro (web@cpaonline.it, sito: www.cpaonline.it).
Stampa questo articolo