- Superando.it - http://www.superando.it -

Semplicemente più comodo per tutti

Realizzazione grafica che rappresenta il turismo accessibile alle persone con disabilità«I turisti con esigenze particolari (persone con disabilità, anziane, con allergie o intolleranze alimentari, con neonati al seguito ecc.) sono clienti come gli altri e hanno diritto di esigere servizi di qualità. Il settore del turismo accessibile ha potenzialità tali da trasformarsi in un vero e proprio mercato, uscendo da una “nicchia” esclusivamente assistenziale. Una struttura accessibile per turisti con esigenze particolari è semplicemente più comoda per tutti».
Sono questi i concetti chiave sui quali ruota il lavoro di Turismabile, progetto del quale il nostro sito si è già più volte occupato, avviato tre anni fa dalla Regione Piemonte e realizzato dalla CPD (Consulta per le Persone in Difficoltà) di Torino, allo scopo di promuovere il Piemonte come ambiente ideale per un turismo accessibile a tutte le persone, indipendentemente dai loro problemi.

Nei giorni scorsi – all’interno di una conferenza stampa organizzata nell’ambito del BIT di Milano (Borsa Internazionale del Turismo) – i responsabili di Turismabile hanno voluto tracciare un bilancio di questi primi anni di lavoro, presentando anche alcune interessanti novità.
Innanzitutto i primi pacchetti di viaggio accessibile, nati grazie all’interessamento di un tour operator attivo nell’incoming (“turismo in entrata”) in Italia, una serie di proposte utili a visitare e a fruire il meglio dell’offerta turistica piemontese, con tutti i servizi e con la garanzia della qualità dell’accoglienza necessaria per soddisfare le varie esigenze particolari di ogni turista: dalla persona con disabilità motoria, a quella con disabilità sensoriale, ma anche le persone anziane, quelle obese o coloro che hanno intolleranze alimentari o malattie croniche non invalidanti.

Sempre a Milano Turismabile ha presentato anche un accordo di collaborazione con l’ISNART (Istituto Nazionale di Ricerche sul Turismo), che realizza l’Osservatorio Nazionale sul Turismo e valuta la qualità dell’accoglienza delle strutture ricettive e del comparto turistico per il conferimento del marchio Qualità dell’Ospitalità Italiana. Questa iniziativa, come prima immediata ricaduta, porterà all’inserimento dell’accessibilità tra i parametri di valutazione inseriti nel disciplinare ISNART.
E ancora, è stato presentato il nuovo portale internet www.turismabile.it, ove è tra l’altro in fase di pubblicazione il catalogo confidenziale delle strutture e delle attività accessibili: escursioni, guide turistiche, alberghi, attività sportive, strutture ricettive, artistiche, culturali, ristoranti e mezzi di trasporto, inseriti in uno strumento indispensabile per il lavoro dei tour operator che vogliono costruire pacchetti sulla Regione Piemonte, grazie alla pubblicazione di tariffe “confidenziali” appunto.
E in ogni caso con il portale si ha a disposizione nel web uno strumento utile a tutti coloro che vogliono conoscere l’offerta del turismo in Piemonte, gli appuntamenti, le novità o gli itinerari per costruire in autonomia la propria vacanza per tutti.

Da segnalare anche, in conclusione, che a Milano è stato illustrato il workshop che si terrà in maggio nella zona di Verbania curato da Turismabile insieme all’ATL Distretto Turistico dei Laghi – per permettere a vari tour operator italiani e stranieri di incontrare l’offerta accessibile di una delle zone più affascinanti e ospitali del Piemonte. (S.B.)


Per informazioni sui primi pacchetti di viaggio accessibile proposti da Turismabile: www.viaggiaccessibili.it.
Per ulteriori informazioni: Ufficio Comunicazione CPD Torino, tel. 011 3198145 – 335 1031851, segreteria@turismabile.itinfo@turismabile.it.