- Superando.it - http://www.superando.it -

Subacquea e disabilità: una realtà in crescita

Un'immagine della Palestra Subacquea di ArenzanoVoluta dal Dipartimento Turismo della Regione Liguria per la promozione dell’ambiente marino, è già diventata una realtà d’eccellenza la Palestra Subacquea di Arenzano (Genova), inaugurata nel 2008 per valorizzare il luogo dove dal 1991 giace la petroliera Haven, affondata dopo il noto incendio e la conseguente esplosione.
Realizzata nelle acque antistanti il porto turistico, la struttura è di facile accesso e rappresenta un innovativo esempio di impianto sportivo subacqueo in un ambiente naturale, costituendo un’offerta turistica unica in Italia nell’ambito della subacquea. L’iniziativa fa parte del progetto interregionale Palestre subacquee, nato dalla collaborazione tra Liguria e Sardegna, con il sostegno del Ministero delle Attività Produttive.

Proprio a tale struttura sarà dedicato il convegno che si terrà ad Arenzano, lunedì 30 e martedì 31 marzo (Auditorium Muvita Science Centre), con il titolo Turismo d’eccellenza: la palestra subacquea di Arenzano, organizzato dall’Assessorato Comunale allo Sport, con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo della Regione Liguria e del CoNISMa (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze del Mare).
In tale contesto un importante spazio sarà dedicato anche alla disabilità, con l’intervento di lunedì 30 (ore 15.15), curato di Aldo Torti, presidente di HSA Italia (Handicapped Scuba Association), sul tema Subacquea e disabilità. Una realtà in crescita verso un turismo più accessibile.
«Vista l’importanza di tale convegno – spiega lo stesso Torti – si tratterà certamente di un’ottima occasione per parlare dello sviluppo che ha avuto la subacquea dedicata alle persone con disabilità in Italia e all’estero». (S.B.)

Per ulteriori informazioni:
– Palestra Subacquea di Arenzano, tel. 010 91381, info@palestrasubarenzano.com
– HSA Italia (Handicapped Scuba Association), tel. 02 537299, info@hsaitalia.it.