- Superando.it - http://www.superando.it -

Un questionario europeo rivolto ai giovani con disabilità

Giovane in carrozzina«Vorremmo sapere se i giovani con disabilità sono coinvolti nelle organizzazioni di persone con disabilità e, in caso contrario, capire quali sono le ragioni di questa mancanza di partecipazione».
È questo lo scopo del questionario lanciato dal Forum Europeo sulla Disabilità (EDF), indirizzato ai giovani con disabilità tra i 15 e i 35 anni, coinvolti o meno in organizzazioni di persone con disabilità, che potranno rispondere – anche in italiano – entro il 30 giugno prossimo.

L’EDF, vale la pena ricordarlo, è l’organizzazione-ombrello europea, presieduta da Yannis Vardakastanis, che rappresenta gli interessi di più di 50 milioni di persone con disabilità nell’Unione Europea.
L’insieme dei suoi membri include organizzazioni nazionali di persone con disabilità provenienti da tutti i Paesi dell’Unione Europea e dell’Area Economica Europea (EEA), da Pasi candidati a entrarvi e da altri Stati del continente, così come le organizzazioni non governative europee che rappresentano diverse tipologie di disabilità.
La missione del Forum è quella di assicurare alle persone con disabilità un pieno accesso ai diritti fondamentali e umani attraverso il loro coinvolgimento nell’attuazione e nello sviluppo delle politiche in Europa. (S.B.)

Ringraziamo per la segnalazione Giovanni Padovani, che ha anche curato la traduzione italiana del questionario proposto dall’EDF. Come detto, è possibile rispondere, anche in italianoentro il 30 giugno prossimo. La versione italiana è disponibile nel sito dell’EDF, cliccando qui. Per ogni chiarimento sul questionario o più in generale sull’EDF:
– Nadège Riche, Policy Officer, European Disability Forum (EDF), tel. 0032 22864605, nadege.riche@edf-feph.org.