Sono più accessibili gli uffici postali di Parma

Quattordici uffici postali della città emiliana sono stati infatti ristrutturati, ampliando le porte di accesso, ribassando gli sportelli interni e anche quelli esterni dei Postamat, oltre che collocando percorsi in rilievo per non vedenti. L’iniziativa è il frutto di una collaborazione tra Poste Italiane e il Comune di Parma il quale ha anche aumentato i parcheggi dedicati alle persone con disabilità nei pressi degli uffici postali

Ingresso di ufficio postaleÈ giunto a conclusione il progetto di collaborazione messo a punto da Poste Italiane e dal Comune di Parma per facilitare l’accesso e la fruizione dei servizi negli uffici postali della città emiliana, da parte delle persone con disabilità.
I risultati dell’iniziativa sono stati presentati presso l’ufficio postale di Parma Sud Montebello (Via Pastrengo) dal direttore della Filiale di Parma di Poste Italiane, Giancarlo Giannotti e dall’assessore comunale al Personale Organizzazione Interna e all’Agenzia Disabili, Giovanni Paolo Bernini, alla presenza di Marco Menegatti e Alberto Mutti, presidenti delle sezioni locali di Codacons e ANMIC (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili) e di Bruna Bacci, presidente di ALBA (Associazione per la Lotta alle Barriere Architettoniche).

Sono esattamente quattordici gli uffici postali di Parma ad essere stati sottoposti a un’operazione strutturale che ha previsto l’abbattimento delle barriere per facilitare le operazioni alle persone con disabilità. Nello specifico, gli interventi hanno riguardato una maggiore ampiezza delle porte di accesso negli uffici stessi e nelle aree dei prodotti finanziari, oltre a sportelli con piani di lavoro ribassati e quindi più facilmente accessibili. Per lo stesso motivo anche gli sportelli degli ATM Postamat (i “Bancomat” di Poste Italiane) sono stati collocati ad un’altezza adeguata. Inoltre, nei principali uffici è collocato all’ingresso un percorso in rilievo disegnato sul pavimento della sala che aiuta i non vedenti a raggiungere lo sportello.
Il Comune di Parma, infine, ha realizzato una serie di interventi sulla mobilità urbana, prevedendo parcheggi dedicati esclusivamente a persone con disabilità a poca distanza dagli uffici postali della città, facilitando in tal modo la fruizione dei servizi. (B.S.)

Per ulteriori informazioni: Servizio Politiche per Disabili del Comune di Parma, tel. 0521 218012, b.squarcia@comune.parma.it.
Stampa questo articolo