- Superando.it - http://www.superando.it -

Trent’anni di attività nel Sud del mondo

Un'immagine panoramica di Pinarella di Cervia (Ravenna), dove si terrà la due giorni del CESTASIl lancio di una nuova web-community (comunità virtuale) sulla cooperazione internazionale, laboratori sulla comunicazione del Terzo Settore, l’assistenza sanitaria, le politiche di sviluppo e quelle di genere e anche una festa con musica rock e dj-set. Il tutto in una struttura turistica dove l’energia è prodotta da pannelli solari, l’acqua viene riciclata, la spiaggia è priva di barriere architettoniche e il cibo biologico e di produzione locale.
Si svolgerà giovedì 11 e venerdì 12 giugno, presso la casa-vacanze comunale La Baciccia di Pinarella di Cervia, in provincia di Ravenna (Viale Abruzzi, 88), la due giorni sulla cooperazione internazionale organizzata dal CESTAS (Centro di Educazione Sanitaria e Tecnologie Appropriate Sanitarie), in occasione del suo trentennale di attività nei paesi del Sud del mondo.

L’iniziativa – aperta a collaboratori, soci, partner e sostenitori del CESTAS e a quanti vorranno partecipare – inizierà con la presentazione della nuova web-community del CESTAS. Attiva all’indirizzo http://retecestas.ning.com, essa sarà una piattaforma virtuale di incontro e dibattito sulle politiche di sviluppo, la cooperazione sanitaria e la parità di genere.
«La community – spiega Uber Alberti, presidente del CESTAS – è stata pensata come uno spazio di confronto per professionisti della cooperazione internazionale, operatori e studenti che frequentano o hanno frequentato i corsi di formazione e i master da noi organizzati. Sarà possibile scambiarsi idee, documenti, immagini, partecipare a discussioni moderate da esperti, aprire blog personali e presto attiveremo sezioni dedicate alla didattica, alle offerte e alle proposte di lavoro, ai progetti e ai bandi internazionali. Va detto per altro che la piattaforma è ancora allo stato sperimentale. A Pinarella di Cervia lanceremo le prime discussioni, ma poi servirà il contributo di tutti per farla decollare».

La giornata di giovedì 11 continuerà poi con un momento formativo dedicato alle potenzialità del web 2.0 come strumento di lavoro per il Terzo Settore e con alcuni workshop tematici sulle sfide della salute globale e sulla prospettiva di genere nella cooperazione allo sviluppo, che forniranno tra l’altro i primi contenuti della web-community.
Dopo la festa del giovedì sera, la due giorni si concluderà nella mattinata di venerdì 12, con la presentazione dei documenti finali elaborati nei diversi workshop. (Ufficio Stampa Agenda)

Il programma completo è disponibile cliccando qui. Per ulteriori informazioni: Sede centrale CESTAS (Rossella Petrolati), tel. 051 255053, cestas@cestas.org, rossella.petrolati@cestas-formazione.org – Sede regionale Marche CESTAS (Mariangela Boiani), tel. 0731 64299, mariangela.boiani@cestas.org.