Sensi d’Estate 2009: l’arte, la musica, gli odori, i sapori

Si protrarrà dal 2 luglio al 27 agosto l’ottava edizione dell’appuntamento culturale promosso dal Museo Tattile Statale Omero di Ancona, che ha saputo coinvolgere nel tempo un grande pubblico, con i suoi percorsi multisensoriali all’insegna della musica, del teatro, della scultura e della degustazione. Per la serata inaugurale previsto tra l’altro un concerto-tributo a Fabrizio De Andrè

La locandina di «Sensi d'Estate 2009»«Toccare l’arte», ovvero un obiettivo impensabile solo fino a pochi anni fa, che può rivelare le possibilità della percezione tattile a tutti e non solo a chi non può misurarsi con la luce e l’immagine, come le persone non vedenti. Per queste ultime si tratta del resto di un approccio all’estetica in gran parte ancora inesplorato, nonostante la sua profonda valenza epistemologica. Eppure, c’è un museo in Italia – il Museo Tattile Statale Omero di Ancona – che ha fatto dell’osservazione tattile il proprio principale canale di conoscenza, consentendo di toccare volti, corpi, gesti ed espressioni, scoprendo in tal modo volumi e prospettive attraverso le proprie mani.

E ogni anno, in questa stagione, il Museo Omero promuove i Sensi d’Estate, appuntamento culturale giunto alla sua ottava edizione, che ha saputo coinvolgere nel tempo un grande pubblico, con i suoi percorsi multisensoriali di arte, musica, odori e sapori. Per tutti i giovedì di luglio e agosto – esattamente dal 2 luglio al 27 agosto – sarà dunque un alternarsi di eventi musicali di tutti i generi (classico, moderno, funky, pop, jazz), di rappresentazioni teatrali, di iniziative dedicate allo sport (con un evento speciale dedicato al giornalista Candido Cannavò, recentemente scomparso) o alla scultura, senza dimenticare i Laboratori del Gusto guidati da Slow Food, il Murale Cielo e Terra che farà da sfondo alle degustazioni in cortile e sempre – nelle sale del Museo – gli spazi dedicati all’arte contemporanea, da vivere con la mente e le mani. (S.B.)

 

Sensi d’Estate 2009 – Gli eventi principali (ingresso libero, sempre alle 21.30)

Giovedì 2 luglio
Amico Fragile, 1999-2009. Tributo a un poeta: Fabrizio De Andrè
Due donne si raccontano a Fabrizio: Domenica Vernassa, voce; Rosetta Martellini, voce recitante; Lucio Matricarti, pianoforte; Paolo Della Mora, contrabbasso. In collaborazione con l’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) di Ancona
Giovedì 9 luglio
Presentazione dell’opera Candido di Felice Tagliaferri. Omaggio a Candido Cannavò
Con alcuni grandi dello sport e il giornalista Massimo Carboni
Banda Musicale di Torrette in concerto
Musiche del repertorio classico e moderno. Dirige il Maestro Massimo Fadalti. Presenta Simonetta Piozzi. Con la partecipazione dell’attore Alfredo B. Cartocci
Giovedì 16 luglio
“Brahmsiana”:
serata dedicata alla musica da camera del grande amburghese a cura degli studenti del Biennio Accademico di II Livello dell’Istituto Pergolesi di Ancona
Sara Cima, clarinetto; Jien Wang, pianoforte; Fabio Spinsanti, pianoforte
Giovedì 23 luglio
L’Accademia Musicale di Ancona presenta: Quattro cani  “… e spararono al cantautore”
Canzoni italiane d’autore e brani propri. Alessandro Pellegrini, pianoforte, armonica, kazoo e voce; Gianluca Maracchini, chitarra; Marco Collesi, violino; Gabriele Baldini, basso
Lemon Trio
Pop/rock d’autore internazionale. Fabrizio Avantaggiato, voce; Alessandro Pellegrini, pianoforte; Riccardo Rocchetti, chitarra
Giovedì 30 luglio
Accademia Blues Band
Michele Sordoni, voce; Nicolò Senigagliesi, basso; Francesco Toppi, chitarra; Maurizio Candelabri, batteria
Freemens – NONGQONGQO
Spettacolo ispirato a Solo il vento mi piegherà, autobiografia di Wangari Maathai, Primo Premio all’8° concorso “Donne Volti Anime”. Produzione Hexperimenta – Studiodanza
Giovedì 6 agosto
Armando Battiston – Andrea Zuliani
Concerto Jazz
Apre la serata il gruppo (Tra parentesi … ma in grassetto!): Nicola Mocchegiani, voce, pianoforte e tastiere; Fabrizio Flammia, voce, chitarra acustica; Francesco Toppi, chitarra elettrica; Jacopo Boni, basso elettrico; Jacopo Ausili, batteria
Giovedì 13 agosto
Incontro con lo scultore Felice Tagliaferri
Maria Giulia Cester, pianoforte
Giovedì 20 agosto
La Macina – “Semo venudi pe’ l’allegria, se non volede annamo via…”
Canti e tradizioni popolari della cultura orale marchigiana. Gastone Pietrucci, voce, tamburo, segone, sgràciola; Adriano Taborro, chitarra, mandolino, voce; Marco Gigli, chitarra, cembalo, voce; Roberto Picchio, fisarmonica, voce; Giorgio Cellinese, coordinatore. Serata a sostegno delle attività dell’Associazione Per il Museo Tattile Statale Omero ONLUS (ingresso a offerta)
Giovedì 27 agosto
Space Monkeys Trio
Musiche Jazz Fusion Funky. Giovanni Baleani, chitarra; Simone Pozzi, batteria; Paolo Berluti, organo hammond.

I posti a sedere sono limitati e si accettano solo prenotazioni per persone con disabilità. Per ulteriori informazioni: Museo Tattile Statale Omero, tel. 071 2811935, info@museoomero.it.

Stampa questo articolo