In vacanza con un amico

Si chiama così la proposta dell’associazione napoletana Di.Vo., che punta a fornire alle persone con disabilità intellettiva o motoria, desiderose di fare una vacanza, una compagnia qualificata, che consenta loro di intraprendere serenamente l’esperienza e di condividerne le emozioni. Prossimi periodi di soggiorno previsti, presso Viterbo, a pochi chilometri dal mare e in agosto a Cesenatico, sulla riviera romagnola

Persona con disabilità in spiaggia insieme a persona non disabileCon l’iniziativa In vacanza con un amico, l’Associazione Di.Vo. (Disabili e Volontari) di Marigliano, in provincia di Napoli, guarda alle persone con disabilità desiderose di una vacanza, ma che non possono farla da sole.
«Puntiamo quindi – spiegano i responsabili dell’Associazione – a fornir loro una compagnia qualificata, con la quale intraprendere serenamente l’esperienza e poterne condividere tutte le emozioni. In particolare, il punto di forza del nostro servizio è quello di cercare di fornire – più che il solito accompagnatore professionista – un amico, qualificato, pronto anche lui a divertirsi in compagnia».

Alla proposta possono essere interessate sia le persone con disabilità intellettiva che motoria – anche in carrozzina – ricordando che Di.Vo. predispone trasporti su pulmini attrezzati, fa riferimento ad alberghi accessibili e a spiagge con strutture attrezzate.
Sin da questo mese di luglio, dunque, sono previsti periodi di soggiorno in agriturismo, presso Viterbo (con piscina e il mare a pochi chilometri) e in agosto a Cesenatico, sulla riviera romagnola, in un albergo a pochi passi dal mare. (S.B.)

Per informazioni: Associazione Di.Vo., tel. 329 4365105, associazionedivo@libero.it.
Stampa questo articolo