- Superando.it - http://www.superando.it -

Cinque per mille: bene lo sblocco dei fondi, ma ora divenga una norma stabile

Andrea Olivero, portavoce del Forum del Terzo SettoreSecondo quanto dichiarato da Eugenia Roccella, sottosegretario al Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociale, il Governo avrebbe previsto entro settembre il saldo degli arretrati relativi al cinque per mille del 2006 ed entro ottobre l’erogazione delle somme dovute per il 2007.

«Accogliamo con favore questa dichiarazione – ha commentato il portavoce del Forum del Terzo Settore Andrea Olivero – e ringraziamo l’onorevole Roccella, che abbiamo a lungo sollecitato perché si arrivasse ad una data certa di pagamento. Infatti, i ritardi nell’erogazione del cinque per mille sono ormai insostenibili e hanno messo a dura prova molte organizzazioni che avevano contato su tali somme per programmare le proprie attività. Per queste ragioni il Forum del Terzo Settore stava per promuovere una serie di iniziative di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e di mobilitazione. Ora continueremo a vigilare affinché alle parole seguano i fatti, senza timore di essere noiosi e insistenti: abbiamo alle spalle molte, moltissime buone cause da sostenere».

«L’auspicio – ha sottolineato ancora Olivero – è che dopo questi primi due anni di sperimentazione, il cinque per mille divenga una norma stabile con un iter procedurale definito, effettivamente capace di sostenere il rafforzamento delle attività sociali delle organizzazioni del Terzo Settore. Un obiettivo apprezzato, non dimentichiamolo, da oltre 16 milioni di cittadini». (S.B.)

Forum del Terzo Settore, Ufficio Stampa e Comunicazione: tel. 06 68892460, stampa@forumterzosettore.it.