- Superando.it - http://www.superando.it -

Non solo grotte a Toirano

L'ingresso del Museo Etnografico della Val Varatella di Toirano (Savona)L’accessibilità e la fruibilità dei musei situati in storiche dimore, specialmente nei centri minori, è spesso precaria per via delle difficoltà obiettive e dei notevoli costi che comportano gli interventi necessari a garantirle.
Una lieta sorpresa si può quindi avere presso il Museo Etnografico della Val Varatella a Toirano, in provincia di Savona, comune assai più noto per le sue celebri grotte.
Nello storico Palazzo d’Aste, infatti, già dei Marchesi del Carretto, antichi signori del luogo, un bellissimo restauro ha reso accessibili alle persone con disabilità motoria le stanze situate su tre piani e a livelli diversi.
Al pianterreno una sezione dedicata alle culture tipicamente locali dell’olio e del vino, ai piani superiori un’accurata raccolta di oggetti del vivere quotidiano degli ultimi tre secoli, sia della gente comune che delle confraternite, degli ordini monastici e della famiglia del Carretto. Molto belle, in particolare, le stanze arredate dell’ultimo piano – raggiungibili con apposito e ampio ascensore – ricche di affreschi che riproducono quelli originali.

Una realtà culturale poco nota, dunque – meta ideale ad esempio per gite scolastiche di classi con studenti con disabilità –  ma che merita senz’altro di essere conosciuta, a due passi dalla trafficatissima Riviera Ligure di Ponente e facilmente raggiungibile, a un chilometro dal casello di Borghetto Santo Spirito dell’autostrada A10. (Giorgio Genta – ABC Liguria, Associazione Bambini Cerebrolesi).

Per ulteriori informazioni: Comune di Toirano, Museo Etnografico della Val Varatella, tel. 0182 989968, museo@comuneditoirano.it.