- Superando.it - http://www.superando.it -

L’atteso incontro annuale sulla teleangiectasia emorragica ereditaria

Un'immagine della Riunione Nazionale di Crema del 2008La Nona Riunione Nazionale dei Pazienti affetti da teleangiectasia emorragica ereditaria (HHT o sindrome di Rendu-Osler-Weber) si terrà anche quest’anno a Cremasabato 3 ottobre (Sala Alessandrini, Via Canossa, 20, ore 8-16), sempre a cura dell’Associazione Fondazione Italiana HHT “Onilde Carini”, in collaborazione con l’Unità Operativa di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell’Ospedale Maggiore di Crema.

Si tratta di un appuntamento assai importante e atteso dalle persone coinvolte in questa rara malattia che riguarda principalmente i vasi sanguigni, con la possibilità di confrontarsi – insieme ai propri familiari – con i vari medici e ricercatori che si occupano della patologia stessa, ricevendo informazioni aggiornate e trovando spesso risposte a domande prima irrisolte.
Se poi la prima parte della mattinata sarà interamente dedicata a una serie di aggiornamenti medico-scientifici, nella seconda vi sarà invece l’assemblea dei pazienti, con un’ampia discussione sui progetti e la realizzazioni promosse dalla Fondazione Italiana HHT. A concludere, nel pomeriggio, vi sarà spazio anche per le novità emerse durante l’Ottava Conferenza Internazionale sull’HHT, tenutasi qualche mese fa in Spagna (S.B.)

Per il programma completo e per ulteriori informazioni: Segreteria Fondazione Italiana HHT “Onilde Carini”, tel. 349 7181943, informazioni@hht.it.