Warning: unlink(/web/htdocs/www.superando.it/home/files/wpcf7_captcha/2470874053.png): No such file or directory in /web/htdocs/www.superando.it/home/wp-content/plugins/really-simple-captcha/really-simple-captcha.php on line 263

Warning: chmod(): No such file or directory in /web/htdocs/www.superando.it/home/wp-content/plugins/really-simple-captcha/really-simple-captcha.php on line 264

Warning: unlink(/web/htdocs/www.superando.it/home/files/wpcf7_captcha/2470874053.png): No such file or directory in /web/htdocs/www.superando.it/home/wp-content/plugins/really-simple-captcha/really-simple-captcha.php on line 265
Per una società inclusiva

Per una società inclusiva

Si chiama così un percorso formativo sui temi della disabilità e dell’inclusione sociale che ha vissuto il suo momento più recente a Potenza, in Basilicata, con l’incontro dedicato al tema “Accessibilità e Mobilità”. L’iniziativa rientrava nell’ambito del progetto “Le chiavi di Scuola” ed è stata promossa dall’Agenzia per l’Orientamento e la Formazione della Provincia di Potenza, dalla Delegazione della Basilicata dell’AIF (Associazione Italiana Formatori), dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), dall’AIPD (Associazione Italiana Persone Down) e dalle Associazioni locali Potentialmente e La Luna al Guinzaglio

Fabrizio Mezzalana, architetto del Centro per l'Autonomia di Roma, ha partecipato all'incontro di PotenzaSi è tenuto a Potenza, il 9 ottobre scorso, sul tema Accessibilità e Mobilità, il più recente incontro inserito nell’ambito del progetto Per una società inclusiva, percorso formativo sui temi della disabilità e dell’inclusione sociale. L’iniziativa rientrava nell’ambito del progetto Le chiavi di Scuola ed è stata promossa dall’Agenzia per l’Orientamento e la Formazione della Provincia di Potenza, dall’Associazione Potentialmente ONLUS, dalla Delegazione della Basilicata dell’AIF (Associazione Italiana Formatori), dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), dall’AIPD (Associazione Italiana Persone Down) e dall’Associazione La Luna al Guinzaglio.

Dopo la presentazione del presidente dell’AIF Basilicata Giuseppe Romaniello e l’intervento dell’assessore all’Urbanistica del Comune di Potenza Roberto Speranza, il programma si è dapprima articolato sulla discussione degli elaborati presentati da alcuni ragazzi che, malgrado le loro situazioni problematiche, hanno conseguito la “Laurea in Autonomia e Vita Indipendente”, conferita da Enrico Mazzeo Cicchetti, vicepresidente dell’Unitre Basilicata (Università della Terza Età) e da Vincenza Ferrrarese, presidente della FISH Basilicata.
Si è trattato di un momento di intensa emotività, molto sentito dal pubblico, ma il prevedibile disagio psicologico che avrebbe potuto seguire, con il “rientro nella razionalità”, è stato sapientemente annullato dalla Lectio Magistralis di Fabrizio Mezzalana e Giulio Nardone, esperti della FISH. Partendo infatti da esemplificazioni pratiche di estrema chiarezza ed efficacia – che hanno coinvolto il pubblico nelle possibili situazioni di disagio presenti per persone con vari tipi di disabilità – l’architetto Fabrizio Mezzalana del Centro per l’Autonomia di Roma ha appassionato gli ascoltatori, quasi del tutto ignari dell’argomento, conducendoli a comprendere agevolmente i princìpi fondamentali della Progettazione Universale (Universal Design). Molto seguita anche la presentazione dei problemi e delle soluzioni per il superamento delle barriere percettive da parte di Giulio Nardone, presidente nazionale dell’ADV (Associazione Disabili Visivi) e coordinatore nazionale del Gruppo per l’Universal Design della FISH.

Estremamente interessanti e coinvolgenti, infine, i tre laboratori esperenziali di inclusività, cui ha partecipato attivamente il publlico che, nel frattempo, era stato ristorato da un eccellente catering realizzato dai ragazzi con sindrome di Down dell’AIPD. (G.N.)

Stampa questo articolo