- Superando.it - http://www.superando.it -

Una guida in Toscana sui Servizi Sanitari della Regione

Pazienti alla ricezione di un ospedaleCirca un milione di famiglie stanno ricevendo a casa in questi giorni La guida della salute 2009, volumetto che contiene le informazioni essenziali sui Servizi Sanitari della Regione Toscana. Realizzata grazie al grande impegno corale delle Aziende Sanitarie e delle Aziende Ospedaliero-Universitarie, la guida – disponibile anche in internet (cliccare qui) – rappresenta una versione facilmente utilizzabile della tradizionale “Carta dei servizi” aziendali.

Chiaramente, quando c’è di mezzo la salute tutti hanno bisogno di informazioni certe, corrette, tempestive e tuttavia orientarsi nei numerosissimi servizi disponibili sul territorio e negli ospedali può essere difficile, può far sì che sfuggano opportunità importanti, che potrebbero essere assai utili nei momenti critici, per risolvere piccoli e grandi problemi, aiutare nelle scelte o indicare i giusti comportamenti per prevenire le malattie o curarsi bene quando ci si ammala.
Una recente indagine svolta dal Laboratorio Management e Sanità della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa ha rivelato che quello della comunicazione tra organizzazione e utenti è uno dei punti critici nel funzionamento dei sistemi sanitari e che una delle lamentele più frequenti da parte dei cittadini riguarda non tanto la qualità delle cure, quanto il deficit di comunicazione, dalle informazioni sugli orari di apertura degli ambulatori alla loro accessibilità fisica e telefonica, fino ai moduli da riempire. I cittadini sono invece assai soddisfatti del materiale informativo sui servizi ricevuto a domicilio, che ritengono utile nell’82% dei casi. Ecco una delle ragioni che hanno suggerito l’operazione Guida della salute.

L’opuscolo è composto da due parti distinte e complementari, la prima delle quali ha carattere regionale ed è uguale in tutte le edizioni. Vi sono contenute le informazioni di maggiore rilievo riguardanti gli Uffici Relazioni con il Pubblico, i servizi di emergenza-urgenza, i rapporti con il medico di famiglia e il pediatra di libera scelta, i percorsi di diagnosi e cura (prenotazioni, ticket, ricoveri ecc.), la prevenzione, la riabilitazione e alcuni principali percorsi assistenziali (percorso nascita, la non autosufficienza, l’oncologia, la cronicità, i trapianti).
La seconda parte, invece – illustrata con immagini realizzate ad hoc nelle singole aziende – contiene per ciascuno di questi capitoli tutti i riferimenti specifici del territorio, indirizzi, numeri di telefono e orari, facilmente consultabili. Da dire infine che le edizioni di Firenze, Pisa e Siena raccolgono le informazioni relative sia alle ASL che alle Aziende Ospedaliero-Universitarie.

La guida è aggiornata al 30 giugno scorso e gli Uffici Relazioni con il Pubblico delle varie Aziende sono a disposizione per recepire eventuali inesattezze o fornire ulteriori chiarimenti e informazioni. (Susanna Cressati) 

Come detto, La guida della salute 2009 della Regione Toscana è disponibile anche in internet cliccando qui. Per ulteriori informazioni: «Toscana Notizie. Agenzia di Informazione della Giunta Regionale» (Susanna Cressati), tel. 055 4384714, web@toscana-notizie.it.