Per valorizzare il proprio talento e le proprie peculiarità

«Cerchiamo talenti a cui offrire pari opportunità nel mondo del lavoro»: è questo il motto del Progetto “Diversitalavoro”, iniziativa giunta alla seconda edizione, che vivrà il 26 novembre la propria tappa di Roma, dopo i primi incontri di Milano nel 2008 e nella primavera di quest’anno. L’obiettivo è quello di facilitare l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità o di quelle di origine straniera, coinvolgendo note aziende e istituzioni sensibili ai valori della diversità e dell’inclusione sociale

Persona in carrozzina al lavoro insieme a persona non disabileFacilitare l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità o di quelle di origine straniera, coinvolgendo aziende e istituzioni sensibili ai valori della diversità e dell’inclusione sociale: è lo scopo di Diversitalavoro, progetto voluto dalla Fondazione Sodalitas e dal Dipartimento della Presidenza del Consiglio UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali), insieme a Synesis Career Service e alla Fondazione Adecco per le Pari Opportunità – del quale è prevista per giovedì 26 novembre la tappa romana della seconda edizione.

«Le due edizioni svoltesi a Milano il 15 maggio del 2008 e il 2 aprile di quest’anno – spiegano i promotori – hanno ottenuto risultati positivi, sia per le numerose e note aziende coinvolte, sia per i candidati partecipanti (trecento, dopo che quattrocento persone avevano inviato il proprio curriculum tramite il sito). Infatti, Diversitalavoro, nel tentativo di coinvolgere il mondo produttivo, è un momento di incontro itinerante nella sede stessa delle aziende partecipanti, che in tal modo hanno la possibilita di valorizzare le buone pratiche messe in atto per promuovere le pari opportunita».

Cerchiamo talenti cui offrire pari opportunita nel mondo del lavoro: è questo il nome dell’iniziativa e anche il motto di un progetto che ha già raccolto l’interesse di parecchie persone, le quali hanno avuto l’opportunita di candidarsi e di sostenere colloqui di selezione, valorizzando al meglio il proprio talento e le proprie peculiarita.
Appuntamento quindi a Roma, giovedì 26 novembre (ore 10-13, sede di Microsoft, Viale Avignone, 10), con la possibilità di incontrare i responsabili della selezione delle varie aziende coinvolte (Allianz, Altran, BNL, IBM, Johnson&Johnson, Leroy Merlin, Microsoft, Telecom e Vodafone), per tutti coloro i quali – dopo avere inviato il proprio curriculum – saranno stati invitati a partecipare. (S.B.)

All’interno del sito dedicato www.diversitalavoro.it sono disponibili tutte le indicazioni più utili. Per ulteriori informazioni: Fondazione Sodalitas (Patrizia Giorgio), tel. 02 86460236, patrizia.giorgio@sodalitas.it.
Stampa questo articolo