- Superando.it - http://www.superando.it -

Per trovare un proprio spazio e un proprio perché

Particolare di persona in carrozzina che entra in un edifico tramite uno scivoloIl Forum delle Associazioni (Area Diversamente Abili) dell’Isola Bergamasca e Bassa Val San Martino ha organizzato a Terno d’Isola (Bergamo), per lunedì 30 novembre – in collaborazione con il CBI (Coordinamento Bergamasco per l’Integrazione) e con la locale Amministrazione Municipale –  un convegno presso l’Auditorium Comunale (ore 20.30), denominato Ci sono anch’io!!! Progetto di Vita per il diversabile? Si può fare!.

Con l’iniziativa si intende proporre un’occasione di riflessione, crescita socio-culturale e ricerca di condivisione in merito alla progettazione e alla realizzazione di progetti di vita che accompagnino le persone con disabilità dalla nascita al cosiddetto “dopo di noi”.
«Ciò che chiediamo – scrive nella presentazione del convegno Carlo Boisio, presidente del Forum organizzatore – sono servizi socio-sanitari che assicurino una presa in carico globale della famiglia, una scuola dove l’inclusione sia sostenuta e promossa nei fatti, un inserimento nel mondo dell’occupazione all’uscita del percorso scolastico, agevolato dal territorio, dove gli Enti Locali devono per primi mettersi in gioco e dare il buon esempio. E soprattutto strutture mirate, concepite per soddisfare i bisogni dei fruitori con dignità, dove le persone con disabilità più gravi possano trovare un proprio spazio e un proprio perché, e soluzioni adeguate per assicurare a tutti un loro futuro anche al venir meno della presena amorevole dei familiari».

All’incontro interverranno monsignor Francesco Beschi, vescovo di Bergamo, Ivo Lizzola, preside della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università orobica, Armando Malfante, Simonetta Isella, Edvige Invernici, rispettivamente dell’ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), dell’AIPD (Associazione Italiana Persone Down) e della UILDM di Bergamo (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), Maria Fantini dell’Associazione Aiutiamoli di Milano, Sabina Greco dell’Associazione Genitori (AGE) della Provincia di Bergamo, Carla Rocca, sindaco di Solza, Luigi Roffia e Antonella Giannellini, direttore e coordinatrice dell’Ufficio Interventi Educativi dell’Ufficio Scolastico Provinciale, Sergio Palazzo del CBI (Coordinamento Bergamasco per l’Integrazione) e il citato Carlo Boisio. I lavori saranno moderati dallo psicologo del CBI Maurizio Colleoni. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: forum_assoc_isola@libero.it.