- Superando.it - http://www.superando.it -

La nuova informazione della LEDHA: le persone prima di tutto

In questi giorni i mezzi di comunicazione della federazione lombarda LEDHA (Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità) – referente regionale della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) – si sono specializzati, per facilitare ulteriormente la circolazione di informazioni e di opinioni sui diritti delle persone con disabilità e sulle iniziative delle associazioni in Lombardia.
Nuovo logo della LEDHA per il trentennale dalla sua fondazioneConsultando dunque Ledha.it (www.ledha.it), si può entrare in contatto con l’organizzazione della Federazione, con i servizi, le campagne e i documenti, a disposizione di chiunque voglia condividere l’impegno quotidiano per «promuovere, proteggere e garantire il pieno ed uguale godimento di tutti i diritti umani e di tutte le libertà fondamentali da parte delle persone con disabilità» (articolo 1 della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità).
Personecondisabilita.it, invece (www.personecondisabilita.it), offre un’ampia panoramica sulle notizie e gli eventi riguardanti la disabilità in Lombardia e si pone l’obiettivo di mettere in comunicazione persone, organizzazioni ed enti che, pur operando in settori e territori diversi, condividono l’impegno a favore delle persone con disabilità.

«Non è stato facile – spiega Giovanni Merlo, direttore della LEDHA – decidere di mettere a riposo il sito Informahandicap.it che da dieci anni rendeva visibile ed evidente l’identità della Federazione. In tal senso la LEDHA fu tra le prime organizzazioni del Terzo Settore a dotarsi di un sito internet di servizio che metteva on line informazioni e documentazione a 360 gradi sull’handicap (allora si diceva ancora così). Pagine web che hanno accompagnato e sostenuto la crescita di servizi come lo Sportello Disabili, l’Ufficio Legale e la Mediateca che rappresentano una parte essenziale della nostra storia».
Come afferma poi Franco Bomprezzi, direttore responsabile di Superando e portavoce della LEDHA, il passaggio da Informahandicap.it a Personecondisabilita.it è «una proposta che vuole anche aiutare tutti noi, e chi navigherà nelle nostre pagine, a non utilizzare più parole che sono superate, non solo perché logorate dal tempo (penso in particolare a “portatori di handicap”), ma anche perché fuorvianti e cariche di pregiudizio. Con questa scelta ribadiamo l’importanza delle “persone”, rispetto alle singole disabilità. Quelle persone che, ovviamente, stanno a cuore ai familiari, che sono uniche, irripetibili e importanti. Il nostro deve e può essere il luogo delle buone notizie e delle buone battaglie che faremo tutti insieme, qui in Lombardia, ma che ovviamente hanno una valenza territoriale e di contenuti ben più ampia. Personecondisabilita.it vuole dunque essere un sito nuovo che racconterà la realtà della disabilità in Lombardia, dal punto di vista delle persone con disabilità»
«LEDHA – conclude infatti Giovanni Merlo in un articolo di Personecondisabilita.it – non è un organismo tecnico, neutrale, al di sopra delle parti. La competenza e la passione che animano la Federazione nasce dalle persone con disabilità e dai loro familiari che formano e animano le associazioni che sono oggi la LEDHA: questo è il punto di vista che siamo orgogliosi di presentare e di proporre alla discussione di chi ha cuore la costruzione di una società migliore perché giusta e rispettosa dei diritti di tutti e di ciascuno».

Da segnalare che la realizzazione e la messa on line dei siti Ledha.it e Personecondisabilita.it fa parte del progetto Spazio ai diritti – Azioni di sviluppo per la comunicazione delle associazioni delle persone con disabilità e dei loro familiari in Lombardia, che ha ricevuto l’approvazione e il contributo della Fondazione Johnson & Johnson. (S.F.)

Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa LEDHA (Silvia Ferrario), tel. 02 6570425, silvia.ferrario@ledha.it.