A Napoli abili si diventa

Si chiama infatti così il progetto di formazione e riqualificazione professionale, costituito da una serie di corsi gratuiti, che prenderà il via il 18 gennaio, rivolgendosi a coloro che attualmente possono trovarsi “ingabbiati” in una condizione di maggiore isolamento e mancanza di opportunità, come le persone con disabilità. All’obiettivo formativo dell’iniziativa, infatti, i corsi ne associano un secondo – non meno importante e nevralgico – come quello della socializzazione

Donna in carrozzina lavora al computerSta per partire a Napoli – e succederà esattamente lunedì 18 gennaio  la nuova edizione del progetto di formazione e riqualificazione professionale denominato Abili si diventa, con i suoi corsi gratuiti organizzati dalla Cooperativa Sociale Città dell’Essere ONLUS di Pozzuoli, in collaborazione con l’Agenzia Interinale ALI Missione Lavoro e con il finanziamento derivante dal Fondo Forma.Temp.

Per primi prenderanno il via i corsi di Ecdl (preparazione alla patente europea del computer), webmaster, inglese, mediatore creditizio, Autocad (disegno tecnico industriale in 2 e 3 D), addetto front-back office in cooperative sociali, tecniche di comunicazione interpersonale e addetto alla manifattura di bomboniere (livello intermedio).
Destinatari dell’iniziativa sono persone con disabilità, inoccupati e disoccupati, lavoratori in mobilità e interinali e immigrati con regolare permesso di soggiorno.
I corsi si valgono di docenti di alto livello e si svolgono in sedi confortevoli. Forte è anche il raccordo con le agenzie interinali – e in particolare con la citata ALI Missione Lavoro – le quali inseriscono i partecipanti che concludono l’iter nel loro database, per poterli ricontattare in base alle richieste di lavoratori da parte delle aziende.
All’obiettivo formativo, poi, i corsi ne associano un secondo – non meno importante e nevralgico – vale a dire quello della socializzazione. Ci si rivolge infatti proprio a coloro che attualmente possono trovarsi “ingabbiati” in una condizione di maggiore isolamento e mancanza di opportunità.

 La fase di formazione dura dalle ottanta alle centosessanta ore e si articola per tutta la settimana, dal lunedì al venerdì, per quattro od otto ore al giorno, svolgendosi in sedi dislocate tra Pozzuoli, Napoli e Quarto, tutti luoghi facilmente raggiungibili anche attraverso l’utilizzo dei mezzi pubblici.
Sono infine in via di definizione accordi per attivare corsi, grazie al sostegno di enti partner, anche in ulteriori sedi dell’hinterland partenopeo e nelle altre Province della Campania. (Maria Anna Filosa)

Per ulteriori informazioni: Cooperativa Sociale Città dell’Essere ONLUS, tel. 081 8531417, info@cittadellessere.it.
Stampa questo articolo