- Superando.it - http://www.superando.it -

Per la dignità e per una cittadinanza reale

È prevista per venerdì 5 marzo, a Parma (Casa della Musica, Piazzale San Francesco, 1, ore 9), la giornata nazionale di studio denominata Dignità e cittadinanza reale della persona con disabilità. Da Marsiglia a Parma, organizzata dall’Associazione Mediterraneo senza Handicap (MSH) dell’Opera Don Guanella e dall’Agenzia per le Politiche a favore dei Disabili del Comune di Parma, con il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Persona in carrozzina che esce da un labirintoDurante l’evento verranno presentati gli atti del IV Congresso Internazionale Mediterraneo senza Handicap, tenutosi a Marsiglia dal 23 al 25 aprile del 2009, che ha visto la partecipazione di venticinque Paesi dell’area mediterranea, con un obiettivo su tutti, quello cioè di mettere in rete realtà diverse tra di loro attorno ai temi della solidarietà, della giustizia e del rispetto della dignità delle persone con disabilità (se ne legga ampiamente nel nostro sito cliccando qui).

Il programma della giornata si articolerà su una serie di interventi dedicati alle tre grandi aree tematiche già trattate a Marsiglia, vale a dire cittadinanza difficile, coscienza vulnerabile e frantumazione dell’indifferenza e partecipazione.
«L’obiettivo della giornata di studio – spiega l’assessore all’Agenzia per le Politiche a favore dei Disabili del Comune di Parma Giovanni Paolo Bernini – è quello di condividere e porre in sinergia l’impegno, l’esperienza e la professionalità dell’Agenzia Disabili e della nostra città nel combattere stereotipi e pregiudizi. Questo per garantire alle persone con disabilità una qualità di vita dignitosa e una “società per tutti” e consolidare la collaborazione, già avviata nell’incontro di Marsiglia, per promuovere e incentivare azioni basate sul rispetto dei diritti delle stesse persone con disabilità». (S.B.)

Per ulteriori informazioni: Benedetta Squarcia, responsabile Servizio Politiche per i Disabili del Comune di Parma, tel. 0521 218012, b.squarcia@comune.parma.it.