Come gestire un supermercato a scuola

Si chiama proprio “Al Supermercato” l’interessante iniziativa promossa dall’Istituto Tecnico Commerciale e Turistico di Porto Viro (Rovigo), che grazie alla collaborazione di due aziende locali, prevede al proprio interno la simulazione di un supermercato, a cura degli studenti con disabilità, per consentir loro di acquisire quelle autonomie, abilità e competenze idonee a sostenerne al meglio un ruolo sociale attivo, con l’inserimento nel lavoro. L’inaugurazione è prevista per l’11 marzo e successivamente, ogni giovedì, tutti gli studenti dell’Istituto potranno fare la “spesa” come “clienti”

Corridoio di supermercatoSi chiama Al Supermercato ed è un’iniziativa che si inserisce tra le attività di orientamento del “Progetto di Vita” a favore dell’integrazione socio-lavorativa degli studenti con disabilità che l’Istituto Tecnico Commerciale e Turistico di Porto Viro (Rovigo) sta realizzando, grazie alla collaborazione e alla consulenza dei Supermercati CRAI (a Porto Viro) e LANDO (a Rosolina, sempre in provincia di Rovigo).

Il progetto prevede la simulazione di un supermercato “School Market” all’interno dell’Istituto Scolastico, ove i ragazzi – guidati nelle varie attività dai loro insegnanti (inventariare, emettere scontrini, fatture, ordini, ecc.) – potranno acquisire quelle autonomie, abilità e competenze idonee a sostenere un ruolo sociale attivo che trova il suo massimo riconoscimento con l’inserimento lavorativo.
L’iniziativa ha avuto subìto un riscontro positivo da parte delle due realtà commerciali che si sono messe a disposizione dell’Istituto per consulenze e visite/stage guidati. Il LANDO di Rosolina, infatti, oltre ad aver fornito materiale da esposizione, è intervenuto a scuola con la sua rappresentante Michela Bovolenta, che ha aiutato i ragazzi ad allestire il “Supermercato”, insegnando loro come e dove esporre i diversi prodotti. Accompagnati poi dai loro docenti, i ragazzi stessi si sono recati presso il Supermercato CRAI, ove hanno potuto rilevare e confrontare i prezzi, orientarsi tra gli scaffali e i vari prodotti.

Il supermercato “School Market” verrà inaugurato giovedì 11 marzo, dopodiché verrà aperto ogni giovedì per due ore e accoglierà – come clienti – i ragazzi delle classi dell’Istituto che, a rotazione, vi si recheranno a fare la “spesa”, perché se i giovani con disabilità devono imparare a proporsi agli altri come soggetti socialmente produttivi, i loro compagni di scuola devono essere educati a riconoscere loro tale ruolo.

*Docente esperta di rete territoriale per l’integrazione e responsabile. Ideatrice del progetto
Al Supermercato.

Stampa questo articolo