- Superando.it - http://www.superando.it -

La domotica a vantaggio dell’autonomia e della sicurezza

Persona in carrozzina in una casa progettata secondo i princìpi della domoticaCon il seminario gratuito denominato Domotica per l’Autonomia. Progettare un impianto fruibile per le persone con disabilità, che si terrà martedì 16 marzo a Milano (c/o LEDHA, Via Livigno, 2, ore 16), la Società Gewiss, in collaborazione con la LEDHA (Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità), intende presentare gli aspetti tecnici e progettuali della domotica – quella scienza interdisciplinare che si occupa dello studio delle tecnologie atte a migliorare la qualità della vita nella casa e più in generale negli ambienti antropizzati – a vantaggio dell’autonomia e della sicurezza delle persone anziane e/o con disabilità.

L’incontro è rivolto direttamente agli utenti e alle associazioni, ma anche a progettisti e installatori interessati. Il programma è stato strutturato come un mini-corso in cui viene appunto trattato il tema della Domotica per l’Autonomia e attraverso tre figure professionali, il terapista occupazionale, l’architetto e l’esperto di tecnologia, vengono affrontati i diversi passaggi che portano alla realizzazione di un impianto domotico.
Ai partecipanti verrà consegnata anche una copia del Manuale illustrato per la domotica a uso sociale – La casa flessibile al servizio dell’uomo, edito da Tecniche Nuove, volume che promuove in maniera diffusa la realizzazione di impianti in grado di rendere più semplice la vita nella casa e aumentare l’autonomia delle persone anziane o con disabilità. Un manuale che tra l’altro – per la sua alta valenza sociale – ha avuto anche il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, così come quello di Confartigianato, Consiglio Nazionale dei Periti e AEIT (Federazione Italiana di Elettrotecnica).

Per quanto riguarda i relatori, vi sarà innanzitutto Marco Lodi Pasini, terapista occupazionale, che si soffermerà sul tema Tecnologie per la qualità della vita. La centralità della persona. Lodi Pasini considera l’ambiente come elemento che può condizionare fortemente l’autonomia e la partecipazione della persona, principali obiettivi della stessa terapia occupazionale. Professionista dello Studio gdz di Milano, collabora con Giovanni Del Zanna per interventi di progettazione o di consulenza e anche – nella provincia di Varese – con diverse strutture che offrono servizi di assistenza e riabilitazione.
Il già citato architetto Giovanni Del Zanna (Le funzioni somotiche: il progetto di una casa accessibile) ha poi progettato e seguito, negli anni più recenti, la realizzazione di case domotiche per l’autonomia delle persone con disabilità. Infine i formatori Gewiss (La tecnologia domotica e il Manuale) sono professionisti, esperti di tecnologie e prodotti in ambito elettrico, che si occupano di realizzare e gestire corsi di formazione. L’esperienza nella formazione tecnico-commerciale e la conoscenza del settore garantisce un elevato livello qualitativo dei loro interventi. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: Studio gdz, tel. 02 45076028, info@gdzarchitetto.it – LEDHA, tel. 02 6570425, segreteria@ledha.it.