L’Autodromo di Monza spegne i motori e si accende per Special Olympics

Sarà infatti proprio presso la celebre struttura – rivoluzionata per l’occasione e allestita a festa – che si avrà il 29 giugno la cerimonia di apertura della XXVI edizione dei Giochi Nazionali Estivi Special Olympics, l’organizzazione internazionale non profit che cerca di incrementare la pratica sportiva delle persone con disabilità intellettiva, per favorirne la crescita personale, l’autonomia e la piena integrazione. 1.500 gli atleti che stanno per raggiungere la Brianza, insieme a tecnici, accompagnatori e familiari, per un evento che si protrarrà fino al 4 luglio, tra innumerevoli appuntamenti sportivi e occasioni di scambio e confronto

Logo di Special Olympics 2010Oltre 1.500 atleti Special Olympics, provenienti da tutta Italia, sono in viaggio per raggiungere la Brianza e dare il via a una settimana ricca di sport e di emozioni. Si aprirà infatti ufficialmente martedì 29 giugno a Monza e si protrarrà fino a domenica 4 luglio la XXVI edizione dei Giochi Nazionali Estivi Special Olympics, organizzazione internazionale non profit che cerca di incrementare la pratica sportiva delle persone con disabilità intellettiva, per favorirne la crescita personale, l’autonomia e la piena integrazione.
In particolare, sarà una cornice di eccezione a ospitare la cerimonia d’apertura (29 giugno, ore 20), ovvero il celebre Autodromo Nazionale di Monza che per l’occasione è stato rivoluzionato e allestito a festa per ospitare tutti i partecipanti. Si tratterà di una cerimonia che vedrà l’alternarsi di momenti di spettacolo di alto livello ad altri appuntamenti istituzionali, secondo il protocollo olimpico. Tra i volti noti del mondo dello sport e dello spettacolo che si succederanno sul palco, Francesco Facchinetti, show-man della serata, il ginnasta olimpionico Igor Cassina, le cantanti Antonella Mauri, testimonial dei Giochi, Noemi e Annalisa Minetti.

Pienamente coinvolti nell’iniziativa – a rappresentare l’adesione delle Istituzioni locali – vi saranno poi il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, quello della Provincia di Monza e Brianza Dario Allevi e il Sindaco di Monza Marco Mariani, che testimonieranno il valore dell’evento, tra i più grandi e prestigiosi ospitati dal territorio negli ultimi anni.
Da segnalare infine che sempre martedì 29, presso la sala stampa dell’Autodromo, è prevista un’iniziativa decisamente nuova, nell’ambito della disabilità intellettiva, ovvero il Primo Convegno Alp’s (Athletes Leadership Program’s), ove gli atleti Special Olympics confronteranno le loro idee ed esperienze sul tema de La scuola che vorrei. A moderare l’incontro Lina Sotis, celebre penna del giornalismo italiano, per un’occasione da non perdere, in particolare da parte degli esperti della comunicazione e degli insegnanti. (S.B.)

La cerimonia di apertura dei Giochi Nazionali Estivi Special Olympics si potrà visionare anche nel sito www.monza2010.org. Per ulteriori informazioni: redazione@specialolympics.it.
Stampa questo articolo