Alla scoperta del Parco di Portofino

Nonostante il paesaggio naturale accidentato, anche la Liguria può e deve essere meta di turismo accessibile e ben lo dimostrano le escursioni organizzate per il quarto anno consecutivo da Terre di Mare, che il 27 luglio porteranno i partecipanti – con disabilità e non – a scoprire le meraviglie di San Rocco di Camogli e del Parco di Portofino

Uno dei partecipanti all'escursione nel Parco di Portofino del 2007Continua con successo la quarta edizione di Tutti insieme a…, ciclo di escursioni che Terre di Mare – centro servizi informativo sul turismo accessibile in Liguria, gestito dalla Cooperativa Sociale La Cruna – organizza per conto della Provincia di Genova, con il contributo della Regione Liguria e in collaborazione con la locale Consulta Handicap.
Mete selezionate, per proporre ai partecipanti scorci panoramici e percorsi storico/naturalistici del territorio ligure, con una particolare attenzione alla percorribilità di strade e sentieri e all’accessibilità delle strutture: «Queste gite – commentano infatti i responsabili di Terre di Mare – sono la dimostrazione che anche la Liguria può e deve essere meta di turismo accessibile, nonostante il paesaggio naturale accidentato. In questo è fondamentale l’apporto delle strutture turistiche attrezzate all’ospitalità dei disabili: lungo le escursioni, infatti, sono presenti ristoranti, bar, musei e istituzioni culturali che si sono dotate di servizi a norma e di ingressi accessibili».

Dopo i primi due appuntamenti, dunque (30 giugno Cogoleto-Varazze e 13 luglio Campo Ligure e Tiglieto), è prevista per martedì 27 luglio (ritrovo a Genova, Piazza Caricamento, ore 8) la terza escursione, alla scoperta di San Rocco di Camogli e del Parco di Portofino, in un percorso che offre scorci panoramici a strapiombo sul mare e fresche immersioni nella ricca vegetazione del bosco.
Appuntamento dunque con le guide esperte del Lab.Ter del Parco di Portofino e con i giovani coltivatori della Cooperativa il Giardino del Borgo, per vivere una giornata a contatto con la natura, ma anche con chi lavora quotidianamente a contatto con il mare e la terra dello splendido promontorio ligure.

Da ricordare infine che le escursioni successive si avranno martedì 24 agosto (Oasi Faunistica dell’Entella, San Salvatore dei Fieschi) e martedì 14 settembre (Genova: il porto e il mare). (S.B.)

Per ulteriori informazioni: Terre di Mare, tel. 010 542098 – 339 1309249, info@terredimare.it.
Stampa questo articolo