Il Gran Galà dell’handbike a Cattolica

È certamente una buona idea quella di organizzare una gara di handbike in piena stagione turistica, in una nota località della Riviera Romagnola come Cattolica. E proprio per far conoscere sempre più questa disciplina e renderla ancor più spettacolare, l’Associazione Puravida Extreme Disable Sport – già nota per le sue iniziative in ambito di sport che non sembrerebbero alla portata di persone con disabilità – ha promosso oer il 29 luglio il 3° Gran Galà dell’handbike

Locandina dell'evento di handbike del 29 giugno a CattolicaCi eravamo già occupati di quel gruppo di amici di Cattolica, sulla Riviera Romagnola (Emanuele “Meme” Pagnini, il presidente; Alessandro Lana, il vicepresidente; Ivan Catapano, il consigliere; Cristiano Savioli, il segretario), che qualche anno fa hanno dato vita all’Associazione Puravida Extreme Disable Sport, allo scopo di organizzare e proporre attività sportive ai ragazzi con disabilità del proprio territorio, cercando di abbattere l’ostacolo dei costi e delle necessarie attrezzature specifiche (se ne legga nel nostro sito cliccando qui).
In particolare avevamo raccontato che Puravida ha voluto specializzarsi in un segmento delle discipline sportive che non sembrano alla portata di persone in carrozzina, non vedenti o amputate, quali lo sci alpino, lo sci nautico, le immersioni subacquee, l’apnea, i lanci con il paracadute, l’handbike, la vela e altro ancora.

Ebbene, le attività proseguono con successo e giovedì 29 luglio sarà la volta del 3° Gran Galà di Handbike, gara su un percorso cittadino, naturalmente nel centro di Cattolica.
«Le handbikes nella nostra città – spiegano i responsabili di Puravida – hanno già regalato splendide emozioni, prima con la formula della minimaratona, poi con una gara in pieno centro cittadino, su un percorso della lunghezza di un chilometro circa, da ripetere in otto giri. Per l’edizione del 2010 riproporremo la gara in centro città, in mezzo a un grande pubblico, ai tantissimi turisti che affollano sempre Cattolica a fine luglio, per rendere ancora più spettacolare questo magnifico sport e farlo conoscere a tutte le persone». (S.B.)

Per ulteriori informazioni: Associazione Puravida Extreme Disable Sport, info@cattolicapc.com o meme@cattolicapc.com.
Stampa questo articolo