- Superando.it - http://www.superando.it -

Provare a vivere in autonomia

Uomo con disabilità in casa domoticaVivere in autonomia: ausili, domotica e servizi di supporto alle persone disabili e anziane: è questo il titolo del convegno organizzato per giovedì 28 ottobre a Bolzano (Sala di Rappresentanza del Comune, Vicolo Gumer, 7, ore 9-17.30) dalla Cooperativa Sociale Independent L.
L’occasione sarà propizia, in particolare, per presentare IntegrAbile – iniziativa sviluppata da independent L. con il cofinanziamento del Fondo Sociale Europeo, della Provincia Autonoma di Bolzano e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – studio di fattibilità e progetto esecutivo per un’unità abitativa dimostrativa a controllo ambientale, secondo la filosofia del cosiddetto Design for All (“progettazione universale”), che prevede l’applicazione della domotica e degli ausili tecnologici per persone con disabilità e anziane, allo scopo di favorirne una vita indipendente e una migliore qualità della stessa. Il progetto prevede la contestuale realizzazione di una rete socio-assistenziale di supporto.

«La futura realizzazione di questo appartamento – spiegano i responsabili di Independent L. – avrà lo scopo di creare un ambiente domestico in cui le persone con difficoltà motorie o sensoriali (disabili, anziani) possano sperimentare per un periodo di tempo limitato una situazione di vita indipendente, coadiuvati da una rete socio-sanitaria coordinata e completa (eventuale assistenza domiciliare, medica, servizi sociali ecc.), inserita nell’abituale contesto urbano, con la possibilità, quindi, di accedere senza difficoltà a negozi, servizi, chiesa, scuola, mezzi di trasporto ecc. In tal modo il fruitore dell’appartamento, affiancato da un team multidisciplinare di esperti – consulente sociale, tecnico degli ausili, pedagogista, fisioterapista, ergoterapista e fisiatra – sarà in grado di comprendere e definire quali siano le attrezzature, gli strumenti e i servizi di cui effettivamente ha bisogno, per poter affrontare una vita autonoma e soddisfacente nella propria abitazione».

Al convegno interverrà pertanto lo staff tecnico che ha elaborato il progetto per questo appartamento dimostrativo, mentre vari esperti di livello nazionale ed europeo illustreranno analoghi progetti di vita indipendente già operativi o in fase di studio.
Da segnalare infine che tra i relatori vi sarà anche Pietro Barbieri, presidente nazionale della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap). (S.B.)

Il programma completo del convegno – per il quale è prevista la traduzione simultanea – è disponibile cliccando qui. Per ulteriori informazioni: Cooperativa Sociale Independent L., tel. 0473 200397, info@independent.it.