Warning: unlink(/web/htdocs/www.superando.it/home/files/wpcf7_captcha/2119343533.png): No such file or directory in /web/htdocs/www.superando.it/home/wp-content/plugins/really-simple-captcha/really-simple-captcha.php on line 263 Warning: chmod(): No such file or directory in /web/htdocs/www.superando.it/home/wp-content/plugins/really-simple-captcha/really-simple-captcha.php on line 264 Warning: unlink(/web/htdocs/www.superando.it/home/files/wpcf7_captcha/2119343533.png): No such file or directory in /web/htdocs/www.superando.it/home/wp-content/plugins/really-simple-captcha/really-simple-captcha.php on line 265 Ai nastri di partenza i Mondiali di hockey in carrozzina

Ai nastri di partenza i Mondiali di hockey in carrozzina

E sarà un’edizione particolarmente importante, in quanto ospitata per la prima volta dal nostro Paese, a Lignano Sabbiadoro (Udine). Otto le squadre che si contenderanno il titolo dal 3 al 7 novembre, con la Nazionale Azzurra che esordirà il 4 novembre contro la Germania. Partner dell’evento – organizzato dalla FIWH (Federazione Italiana Wheelchair Hockey) – è la UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), l’associazione nel cui ambito il wheelchair hockey è arrivato in Italia all’inizio degli anni Novanta

La Nazionale Italiana di wheelchair hockey in un'immagine d'archivioUltimi preparativi a Lignano Sabbiadoro (Udine), dove da mercoledì 3 a domenica 7 novembre (Palazzetto dello Sport Ge.Tur.) sette squadre europee (Belgio, Danimarca, Finlandia, Germania, Italia, Olanda e Svizzera) e l’Australia si sfideranno nei Campionati Mondiali di wheelchair hockey (hockey in carrozzina elettrica). Da segnalare in particolare che la Nazionale Azzurra sarà in campo contro la Germania giovedì 4 (ore 14.30), contro il Belgio venerdì 5 (ore 11) e contro la Svizzera, sempre venerdì 5 (ore 18).

L’hockey in carrozzina elettrica è uno sport che coinvolge atleti con disabilità derivanti da malattie quali distrofie muscolari e altre patologie neuromuscolari. Per persone dalla mobilità gravemente ridotta e dalla forza fisica limitata, esso ha offerto la straordinaria possibilità di vivere e far vivere emozioni entusiasmanti e momenti di pura adrenalina.
Partner dell’evento – organizzato dalla FIWH (Federazione Italiana Wheelchair Hockey) – è la UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), l’associazione nel cui ambito il wheelchair hockey è arrivato in Italia all’inizio degli anni Novanta.
La manifestazione, sostenuta anche dalla Fondazione Cariplo, si svolgerà sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della presidenza del Consiglio. La cerimonia di apertura – prevista per mercoledì 3 novembre (ore 21) – è a cura della FIDS (Federazione Italiana Danza Sportiva), mentre la NIM (Nazionale Italiana Modelle) sfilerà invece per la cerimonia di chiusura di domenica 7 novembre (ore 19). (R.R.)

All’evento è stato dedicato uno specifico sito internet, raggiungibile cliccando qui. Per interviste, approfondimenti, materiale vario o per ricevere lo spot ufficiale di trenta secondi, contattare l’Ufficio Stampa (Barbara Pianca), tel. 328 3466950, piancabarbara@gmail.com.
Stampa questo articolo