- Superando.it - http://www.superando.it -

A HANDImatica 2010 anche un film tutto accessibile

Claudio Bisio, Anita Caprioli e il regista Giulio Manfredonia, alla presentazione di «Si può fare», avvenuta al Festival del Cinema di Roma del 2008Per la prima volta HANDImatica – la mostra-convegno sulle tecnologie per la disabilità, in programma dal 25 al 27 novembre a Bologna presso l’Istituto e la Fondazione Aldini Valeriani (Via Sario Bassanelli, 9) [se ne legga nel nostro sito la presentazione generale, cliccando qui, N.d.R.] – ospiterà la proiezione di un film totalmente accessibile alle persone non vedenti e non udenti. Accadrà esattamente nella serata di giovedì 25, a cura dell’Associazione CulturAbile e il film sarà Si può fare, del 2008, diretto da Giulio Manfredonia e interpretato, tra gli altri, da Claudio Bisio, Anita Caprioli e Giuseppe Battiston.

Per produrre dunque le audiodescrizioni e i sottotitoli, CulturAbile – coordinata da Saveria Arma e Silvia De Pasquale, che si sono occupate della stesura dei testi – ha affidato la registrazione e la parte tecnica a risorse qualificate e professionali, quali la EVM Service di Marco Stefani e Carla Lugli, già voce ufficiale della Mostra del Cinema di Venezia.
Attraverso l’audiodescrizione, la voce narrante descriverà costumi, ambientazioni, caratteristiche fisiche e tutti gli elementi che solitamente possono essere percepiti solo attraverso la vista, inserendosi nelle pause tra le battute dialogiche e non. Contemporaneamente, sullo schermo scorreranno i sottotitoli per non udenti, realizzati con competenza specifica.
«Si tratta di un evento – spiega Saveria Arma – che vuole richiamare l’attenzione sulla necessità che i prodotti audiovisivi e, più in generale quelli culturali, siano accessibili anche a persone con disabilità sensoriali, nella speranza che l’accessibilità stessa possa diventare presto la prassi e non l’eccezione».

Dopo la proiezione del film, la serata di Bologna sarà completata dal backstage della preparazione dell’evento (C’era una volta il testo), alla presenza di Arma, De Pasquale e Stefani. Parteciperà anche Angelo Errani dell’Università di Bologna e un ospite speciale e a sorpresa. L’ingresso è gratuito e sponsor della serata sono Village for all (V4A) – organizzazione non profit impegnata nella promozione del turismo e dello sport accessibile a tutti – insieme a Settebello Village e a Negretto Editore. (S.B.)

Per ulteriori informazioni sulla serata del 25 novembre: Associazione CulturAbile, tel. 0761 402864, culturabile@gmail.com.
Il programma completo di HANDImatica 2010 è disponibile cliccando qui. Per ulteriori informazioni generale sulla manifestazione: Fondazione ASPHI ONLUS, tel. 051 277823-5, handimatica@asphi.it; Ufficio Stampa Agenda, tel. 051 330155, ufficiostampa@agendanet.it.