Un orologio che diventa strumento di autonomia

Verrà presentato il 5 dicembre a Roma “slooow”, orologio dal design accattivante, ideato e realizzato per tutte le persone con disabilità intellettiva, oltre che per quelle persone speciali che abbiano voglia di tornare ad assaporare il tempo. “Slooow” – frutto di una collaborazione tra l’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), l’Istituto Europeo di Design (IED) e l’Azienda Monwatch – aiuterà l’AIPD a finanziare i propri progetti di educazione all’autonomia per i ragazzi con sindrome di Down

Tre esemplari del nuovo orologio «slooow»Uno degli obiettivi di autonomia sociale per i ragazzi con sindrome di Down è quello di capire e gestire lo scorrere del tempo in tutte le necessità e attività quotidiane. Sulla base dunque dell’esperienza dei corsi di autonomia promossi dall’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), è stato studiato e poi realizzato slooow, orologio con quadrante speciale, dal design accattivante e moderno, utile a tutte le persone con disabilità intellettive, ma allo stesso tempo adatto anche a quelle persone speciali che hanno voglia di tornare ad assaporare il tempo e di seguire uno stile di vita che rompa con i ritmi frenetici e accelerati.

«Nei ragazzi con la sindrome di Down – spiegano i rappresentanti dell’AIPD – si è riscontrata la difficoltà nella comprensione di quale ora indica la lancetta, quando questa, superando la mezz’ora, si allontana dall’ora indicata e gradualmente si avvicina all’ora successiva. Nel quadrante a spicchi di slooow, a lettura facilitata, la lancetta delle ore rimane sullo spicchio colorato corrispondente all’ora in corso».
L’orologio è disponibile in tre diverse misure di cinturino e in sette colori (che a breve diventeranno dodici) più una speciale realizzazione nell’azzurro istituzionale dell’AIPD. Acquistandolo nei punti vendita selezionati in tutta Italia, presso le sezioni AIPD o direttamente sul sito dedicato – che presto sarà attivo – si aiuterà l’AIPD a finanziare i progetti di educazione all’autonomia per i ragazzi con sindrome di Down.
Slooow è frutto di una partnership – «ma preferiamo chiamarla una rete di amicizie», come viene sottolineato dall’AIPD – tra questa Associazione, lo IED (Istituto Europeo di Design) e Monwatch. I creativi dello IED, infatti, insieme ad alcuni studenti del Master “Graphic Design. Direzione e Progettazione Creativa”, hanno ideato il design dell’orologio e hanno contribuito alla campagna di comunicazione a supporto del progetto. Dal canto suo, la Monwatch – azienda italiana particolarmente vocata all’innovazione – si è resa disponibile alla realizzazione e alla distribuzione dell’orologio attraverso i suoi canali di vendita in tutta Italia.

La presentazione ufficiale di slooow, alla presenza anche di personalità dello spettacolo e dello sport amiche dell’AIPD, è prevista per domenica 5 dicembre a Roma (ore 19), con la serata denominata Un orologio speciale per tutte le persone speciali, che si svolgerà presso l’Open Colonna, ovvero lo spazio gourmet di design situato sulla sommità del Palazzo delle Esposizioni e curato da Antonello Colonna, uno dei nomi più noti della cucina italiana.
La serata ha in programma tra l’altro gli “assaggi d’autore” dello chef e una selezione di pregiate bollicine e consentirà agli ospiti presenti di aggiudicarsi in anteprima nazionale l’orologio slooow, contribuendo così per primi alla realizzazione dei prossimi progetti dell’AIPD. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: tel. 06 3723909, slooow@aipd.it.
Stampa questo articolo