- Superando.it - http://www.superando.it -

Premio «Amico della Famiglia»: menzioni speciali ad ABC Sardegna e AISM

Luisanna Loddo, presidente dell'ABC Sardegna (a destra) e Ada Anchisi, componente del Direttivo della stessa Associazione, ricevono il premio dal sottosegretario alle Politiche della Famiglia Carlo GiovanardiÈ con piacere che segnaliamo le menzioni speciali ottenute da due Associazioni assai spesso presenti su queste pagine, nell’ambito del Premio Amico della Famiglia, conferito dal Dipartimento Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio a tutte quelle realtà distintesi nell’opera specifica e concreta di sostenere la famiglia con azioni e attività sistematiche.
Si tratta dell’ABC Sardegna (Associazione Bambini Cerebrolesi), per l’iniziativa Famiglie e disabilità: una vita possibile. Il sapere sociale delle famiglie, insieme ai loro figli con disabilità grave, diventa buona prassi per un welfare di qualità per tutti e dell’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), per il Progetto Famiglia AISM.

«Il 2010 coincide con la ricorrenza dei vent’anni dalla nostra fondazione – dichiara Luisanna Loddo, presidente dell’ABC Sardegna – ciò che ancor più ci rende orgogliosi per questo riconoscimento “a sorpresa”. Crediamo che sia stata premiata la nostra storia associativa di familiari che non si sono voluti mai arrendere, non hanno voluto delegare, spesso contro corrente e pretenziosi con le Istituzioni, ma sempre propositivi con buoneprassi, che lottano contro la segregazione e l’istituzionalizzazione dei propri figli gravissimi e che combattono per i diritti civili di tutte le persone con disabilità contro ogni forma di discriminazione».
«Perché è grazie ai nostri figli – conclude Loddo – che l’ABC da sempre si trova protagonista in prima linea nella difesa e nella promozione dei diritti umani, civili, sociali, scolastici e sanitari, per un nuovo modello che consideri la famiglia quale risorsa fondamentale della vita delle persone, in qualunque situazione esse siano».

Per quanto poi riguarda l’altra menzione speciale, il Progetto Famiglia AISM  nasce nel 2007, con il sostegno del Gruppo  Bancario Cariparma Friuladria, allo scopo di rispondere alle esigenze delle famiglie che devono affrontare e gestire una diagnosi di sclerosi multipla, con particolare attenzione ai figli piccoli o adolescenti.
L’obiettivo è principalmente quello di affiancare e supportare ogni membro della famiglia con strumenti e servizi utili a rispondere al meglio alle problematiche specifiche connesse a una delle malattie più gravi del sistema nervoso centrale, cronica, imprevedibile e invalidante.
«Siamo onorati di questo riconoscimento – commenta Antonella Moretti, direttore Operativo dell’AISM, in occasione della consegna da parte del sottosegretario alle Politiche per la Famiglia  Carlo Giovanardi alla- per un’iniziativa che si inserisce tra tante altre della nostra Associazione e che punta a informare e affrontare le problematiche connesse alla malattia anche a livello sociale, rispondendo in modo concreto ai bisogni complessi di una famiglia che convive quotidianamente con la sclerosi multipla». (S.B.)

Per ulteriori informazioni:
– ABC Sardegna (Francesca Palmas), francesca@abcsardegna.org
– AISM (Ufficio Stampa, Barbara Erba), barbaraerba@gmail.com