- Superando.it - http://www.superando.it -

Donne che ispirano l’Europa

La pagina di ottobre del Calendario 2011 «Women Inspiring Europe», con l'immagine e la storia di Rita Vella, donna maltese con distrofia muscolareDi nazionalità tedesca, polacca, svedese, inglese, portoghese, bulgara, spagnola, finlandese, maltese e anche italiana (la filosofa Francesca Brizzi), sono di volta in volta top manager, studiose, donne di legge, funzionarie europee, sportive (la primatista mondiale di triathlon Chrissie Wellington), una ex primo ministro (la portoghese Maria de Lourdes Pintasilgo) e tutte più o meno direttamente impegnate in iniziative per la difesa dei diritti delle donne.

Sono state scelte per illustrare il Calendario del 2011 Women Inspiring Europe (“Donne che ispirano l’Europa”), realizzato dall’EIGE (European Institute for Gender Equality, l’Istituto Europeo per l’Uguaglianza di Genere), nel cui sito si scrive tra l’altro che «nonostante la loro diversa origine, età e storia personale, in ogni pagina tutte raccontano una storia che ha un tema ricorrente: gli sforzi che ogni donna deve fare, per rompere l’invisibile muro di discriminazione che ancora oggi ostacola la piena realizzazione del potenziale e delle aspirazioni femminili».

Ebbene, tra queste dodici donne – fatto estremamente significativo – ve n’è anche una con grave disabilità, vale a dire la maltese Rita Vella, affetta da distrofia muscolare, già a lungo responsabile della Segreteria dell’EAMDA (European Alliance of Neuromuscular Disorders Associations), la Federazione Europea delle Associazioni che si occupano di malattie neuromuscolari, nella quale fa tuttora parte del Consiglio Direttivo.
«Sul lavoro – è scritto nella pagina di ottobre del calendario – uno degli slogan di Rita è “Diritti, non carità!”, ma in privato, insieme al marito Kevin, anch’egli affetto da distrofia muscolare, ne hanno anche un altro, che è “Vivi oggi, non domani!”». (S.B.)

La pagina del sito dell’EIGE (European Institute for Gender Equality), ove si possono trovare maggiori informazioni sul Calendario Women Inspiring Europe 2011 e tutte le pagine di esso, si raggiunge cliccando qui.