Ogni mercoledì sera, appuntamento in TV con lo sport paralimpico

Va infatti in onda ormai da molti mesi “No Limits – Sportivamente Abili”, la trasmissione di Gold TV dedicata allo sport degli atleti con disabilità, che dà spazio di volta in volta a diverse discipline, facendo conoscere al pubblico volti noti e meno noti di atleti, tecnici e dirigenti. La puntata del 16 marzo sarà dedicata in particolare allo sport delle persone con disabilità intellettiva e relazionale, ai preliminari di Euroleague di basket in carrozzina e a un nuovo appuntamento della rubrica riguardante le Olimpiadi e le Paralimpiadi di Londra 2012

Il plurimedagliato nuotatore Paolo Alfredo ManauzziLo sport delle persone con disabilità intellettiva e relazionale, il basket in carrozzina e l’accessibilità saranno i temi della puntata del 16 marzo (ore 21) di No Limitis – Sportivamente Abili, la trasmissione di Gold TV dedicata allo sport degli atleti con disabilità, sia a livello laziale che nazionale, avviata nell’ottobre scorso a cura della Cooperativa Tandem, in collaborazione con il CIP (Comitato Italiano Paralimpico) ed «Editare 2000.it», oltre che con il contributo della Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio.

Apertura, quindi, dedicata ai temi legati alla FISDIR, la Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva e Relazionale, protagonista tra l’altro, in questi giorni, di varie iniziative in collaborazione con le associazioni di persone con sindrome di Down, nell’imminenza della Giornata Mondiale del 21 marzo, dedicata a queste ultime e centrata, per l’Italia, proprio sul tema dello sport (se ne legga nel nostro sito cliccando qui). In questo spazio del programma saranno ospiti in studio Carlo Magrelli, presidente della FISDIR Lazio, Roberto Cavana, tecnico federale e il nuotatore plurimedagliato Paolo Alfredo Manauzzi.
Successivamente si parlerà a lungo dell’evento svoltosi nello scorso fine settimana a Rieti, vale a dire i preliminari di Euroleague di basket in carrozzina. Interverranno a tal proposito Andrea Carpentieri, allenatore del team reatino A Ruota Libera e il capitano della squadra Roberto Scagnoli.
La conclusione riguarderà la consueta rubrica Londra 2012, a cura dell’architetto Daniela Orlandi, che parlerà di accessibilità e fruibilità totale per le persone disabili, in vista delle Olimpiadi e Paralimpiadi del prossimo anno nella capitale del Regno Unito. (S.B.)

Redazione No Limits – Sportivamente Abili: tel. 06 57060201, nolimits@sportivamenteabili.it.
Stampa questo articolo