Appuntamento ad Alleghe per i Campionati Italiani di Sci Alpino Disabili

Slalom speciale e slalom gigante saranno le discipline sulle quali si misureranno tanti atleti, il 26 e 27 marzo ad Alleghe (Belluno), nel corso dei Campionati Italiani di Sci Alpino Disabili, manifestazione inserita nel calendario delle gare internazionali, cui prenderanno parte, dunque, anche numerosi atleti stranieri. L’evento – ricco di appuntamenti e iniziative, anche oltre il momento strettamente agonistico – è organizzato dall’Associazione Sportiva Dilettantisca Brain Power, in memoria di Oscar Bonsembiante, fondatore della stessa, maestro di sci e allenatore della Nazionale Sci Disabili, tragicamente scomparso nel 2010

Kristina Ghedina, già celebre campione dello sci azzurro, sarà l'ospite d'onore della manifestazione di AllegheDisabilità e potenzialità atletiche: un binomio che può senza dubbio esistere e che ha dato prova, negli anni, di attirare una crescente attenzione. Ne sono una bella testimonianza gli atleti che, sempre più numerosi, prendono parte alle manifestazioni parasportive nelle diverse specialità e tipologie di disabilità.
Il prossimo week end – quello di sabato 26 e domenica 27 marzo saranno i migliori sciatori italiani con disabilità a disputarsi il titolo di Campione Italiano di Sci Alpino nel corso di un evento organizzato dall’Associazione Sportiva Dilettantisca Brain Power, in memoria di Oscar Bonsembiante, fondatore della stessa, maestro di sci e allenatore della Nazionale Sci Disabili, tragicamente scomparso nel 2010.

Durante la due giorni di gare – che si terrà presso la Pista Coldai di Alleghe (Belluno), nel comprensorio del Civetta – gli atleti si confronteranno nello slalom speciale (il 26) e nello slalom gigante (il 27), nelle categorie visually impaired, standing e sitting. I Campionati sono inseriti nel calendario delle gare internazionali della Federazione di riferimento (ICP) e vedranno in tal senso la partecipazione di quarantuno atleti stranieri provenienti da Svizzera, Germania, Austria, Spagna, Croazia e Gran Bretagna.
La manifestazione si presenta quindi densa di appuntamenti, tra gare e altre iniziative: si comincerà ad esempio con la partecipazione del noto campione di sci Kristian Ghedina, che farà da apripista nella seconda manche dello slalom speciale di sabato 26, proseguendo poi, nel pomeriggio della stessa giornata, con un evento in onore di Oscar Bonsembiante, che sarà ricordato attraverso video e immagini di paesaggi ed escursioni in montagna. Senza dimenticare la mostra denominata Scie, presentata questa volta proprio dai protagonisti delle immagini, “Tom&Jerry”, ovvero Gianmaria Dal Maistro e la sua guida Tommaso Balasso, atleti medagliati alle Paralimpiadi Invernali di Torino 2006 e Vancouver 2010. A conclusione della prima giornata, infine, la premiazione dei vincitori dello slalom speciale.
Domenica 27, poi, la gara di slalom gigante, come detto, e la chiusura con le premiazioni in pista dei campioni italiani di questa specialità e delle migliori squadre. Verrà inoltre offerto a protagonisti e ospiti un momento conviviale di musica e premi a sorteggio tra i concorrenti.

Questi Campionati segnano una nuova importante tappa per l’attività di Brain Power, Associazione impegnata dal 2003 nell’insegnamento dello sci alle persone con disabilità, e che prossimamente parteciperà anche a un’iniziativa di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale per i giovani studenti dei licei del Trevigiano, promossa dal Rotary club Treviso Terraglio. (A.P. e L.D.)

Per ulteriori informazioni: Anna Pietribiasi e Laura Dolcetta (Ufficio Stampa Brain Power), anna@pietribiasi.net, dolcettalaura@gmail.com.
Stampa questo articolo