Numeri da record per Gitando.all 2011

Oltre 30.000 ingressi, infatti, con una crescita del 20% rispetto al 2010, sono il lusinghiero bilancio della terza edizione del Salone del Turismo e dello Sport Accessibile alla Fiera di Vicenza. Numeri che da soli dimostrano come sia giusto insistere sulla strada del turismo accessibile inteso come una risorsa per tutti e anche come un settore dalle enormi potenzialità, ancora in gran parte da sfruttare

La madrina di Gitando.all 2011, Antonella Ferrari, con uno degli ospiti della manifestazione, Filippo Preziosi, direttore generale di Ducati CorseEventi, novità, personaggi e nuove tendenze: tutto ciò è stato Gitando.all, quattro giorni interamente dedicati al turismo accessibile, dal 24 al 27 marzo, alla Fiera di Vicenza (la nostra presentazione dell’evento è disponibile cliccando qui).
L’evento ha fatto registrare veri e propri numeri da record: infatti, alla chiusura della kermesse sono stati ben 30.000 gli ingressi totali ai padiglioni, con una crescita del 20% rispetto all’edizione del 2010.

Tra i momenti di punta, la presenza, nella giornata di giovedì, di Alex Zanardi, campione di automobilismo cui il pubblico di Gitando.all ha riservato un vero e proprio bagno di folla.
Il venerdì, poi, ospite della Fiera è stato il ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla, che ha aperto i lavori del Meeting Europeo del Turismo Accessibile nel ricordo di Giorgio Medail, coordinatore della Struttura di Missione per il Rilancio dell’Immagine dell’Italia, improvvisamente scomparso pochi giorni fa.
Dal canto suo, Marino Finozzi, assessore al Turismo del Veneto, ha confermato – sostenuto dal Ministro e in accordo con Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione Europea e commissario per l’Industria e l’Imprenditoria – l’impegno della Regione per  sviluppare politiche favorevoli al turismo accessibile.
E ancora, la giornata di sabato ha visto quasi cinquanta buyer (“committenti”) europei incontrare circa ottanta seller (“venditori”), in occasione del workshop Buy Italy for all.
Chiusura in bellezza, infine, nella giornata di domenica, con il record giornaliero di circa 12.000 presenze.

«I numeri di questa edizione di Gitando.all – commenta Roberto Vitali, presidente del network Village for all (V4A), organizzatore della kermesse – dimostrano che stiamo percorrendo la strada giusta. Il turismo accessibile è una risorsa per tutti ed è un settore che ha potenzialità enormi, ancora in gran parte da sfruttare».
La madrina della minfestazione è stata Antonella Ferrari – attrice di teatro e di fiction televisive (Centovetrine), testimonial dell’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multpla) – che ha prestato la sua immagine per accendere i riflettori dei media sul turismo accessibile: «Tanta gente mi ha fermata – racconta -, dicendomi di avere trovato un’idea, uno spunto, un’ispirazione per le proprie vacanze. E i corridoi della Fiera erano sempre pienissimi. Tutto ciò, per me, è stata una grande soddisfazione. Il Ministro del Turismo, poi, ha dimostrato, con la sua presenza e con il suo impegno, di tenere molto al tema del turismo per tutti». (S.B.)

Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa Village for all (V4A), Daniele Pallante e Alberto Manzo, stampa@villageforall.net.
Stampa questo articolo