Nuove proposte per un turismo rivolto a sportivi e disabili

Se ne parlerà il 29 aprile a Feletto Umberto di Tavagnacco (Udine), nel corso di un convegno proposto dal locale Istituto Comprensivo, con il quale si intende appunto soffermare l’attenzione su due particolari tipi di percorsi turistici, quelli per gli amanti di varie pratiche sportive – anche a livello non agonistico – e quelli riguardanti le persone con disabilità, con la necessità di predisporre e pubblicizzare percorsi adatti a tutti, attrezzati per disabili fisici e visivi, sia in ambito di sport che di musei interattivi o di scoperta dell’ambiente

Persona in carrozzina e accompagnatore a fianco di un torrente di montagnaSi chiama VIVINfvg.it: nuove proposte per un turismo rivolto agli sportivi ed ai disabili ed è un convegno organizzato per venerdì 29 aprile a Tavagnacco (Udine), dal locale Istituto Comprensivo, con il patrocinio del Comune friulano (Auditorium  di Feletto Umberto, ore 17.30).
«L’evento – spiega Gloria Aita, dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo di Tavagnacco – assume una particolare importanza, in quanto si vuole soffermare l’attenzione su due particolari tipi di percorsi turistici, quelli per gli amanti di varie pratiche sportive – anche a livello non agonistico – e quelli riguardanti le persone con disabilità, con la necessità di predisporre e pubblicizzare percorsi adatti a tutti, attrezzati per disabili fisici e visivi, sia in ambito di sport che di musei interattivi o di scoperta dell’ambiente. Percorsi adatti anche a chi si muove con bambini, specie se in carrozzella».

Ad aprire il titolo del convegno, come detto, vi è il sito di turismo VIVINfvg.it, attivo ormai da cinque anni e ricco di opportunità e proposte.
Parteciperanno all’incontro Mario Pezzetta, sindaco di Tavagnacco, Elena Lizzi, assessore della Provincia di Udine all’Istruzione, alla Cultura, alle Pari Opportunità e all’Identità, Roberto Molinaro, assessore regionale del Friuli Venezia Giulia all’Istruzione, all’Università, alla Ricerca, alla Famiglia, all’Associazionismo e alla Cooperazione, Cristiana Compagno, rettore dell’Università di Udine, Pietro Biasiol, Dirigente dell’Ufficio VIII – Ambito Territoriale per la Provincia di Udine, Lionello D’Agostini, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone e Giuseppe Graffi Brunoro, presidente del Consiglio di Amministrazione della BCC Friuli Centrale.
Seguiranno le testimonianze di Rosanna Menazzi e Federico Lazzaroni, mentre ad illustrare i percorsi vi saranno Claudio Bardini, coordinatore della Scuola Media dello Sport di Feletto Umberto e del Comenius Regio ITA-SLO e Andrea Sittaro, guida naturalistica. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: comprensivo.tavagnacco@tin.it.
Stampa questo articolo