- Superando.it - http://www.superando.it -

Cure palliative: noi e la SLA

Il presidente dell'AISLA Mario Melazzini presenterà il corso di San Vito al TagliamentoFormare operatori capaci di svolgere – in un’ottica di approccio globale alla persona – l’attività assistenziale ai malati durante la fase terminale: è questo l’obiettivo generale del corso di aggiornamento denominato Cure palliative: noi e la SLA, organizzato per giovedì 26 maggio a San Vito al Tagliamento (Pordenone) (Auditorium Concordia, ore 9-17.30), dall’Hospice dell’Azienda per i Servizi Sanitari (ASS) n. 6 di Pordenone.
Altri scopi dell’iniziativa sono poi quelli di approfondire le conoscenze sulle patologie neurologiche, sulle cure palliative e sui relativi trattamenti dei sintomi correlati alla fase terminale della malattia, oltreché di conoscere i principali farmaci utilizzati nel trattamento palliativo e ultimo, ma non certo ultimo, di agevolare la permanenza del paziente al proprio domicilio, fornendo sostegno ai familiari.

Al corso – che si rivolge a medici, psicologi, infermieri, fisioterapisti, operatori socio sanitari (OSS) e volontari – ha collaborato in prima persona anche l’AISLA del Friuli Venezia Giulia (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica), che sarà rappresentata durante la giornata dalla propria presidente Laura Largajolli, mentre a presentare i lavori vi sarà anche il presidente nazionale dell’AISLA stessa Mario Melazzini. (S.B.)

Il programma completo del corso di San Vito al Tagliamento è disponibile cliccando qui. Per ulteriori informazioni: lelly_dalfari@hotmail.com (Laura Largajolli).