Vita Indipendente e Interindipendente: la pratica di un diritto

Se ne parlerà il 10 giugno a Lamezia Terme (Catanzaro), nel corso di un seminario promosso da DPI Italia (Disabled Peoples’ International) e dalla locale Comunità Progetto Sud, in collaborazione con la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap). Vi interverranno tra gli altri anche il presidente nazionale della FISH Pietro Barbieri, il componente del Direttivo Mondiale di DPI Giampiero Griffo e la presidente di DPI Italia Emilia Napolitano. Per l’occasione, la presidente della FISH Calabria Nunzia Coppedè presenterà anche la Proposta di Legge Regionale “Progetti di Vita Indipendente, Interindipendente e Autonoma per le Persone con Disabilità in Calabria”

Donna in carrozzina e uomo don disabile sorridono, mentre guardano fuori dalla finestraÈ organizzato da DPI Italia (Disabled Peoples’ International) e da Abitare in autonomia, progetto della Comunità Progetto Sud  di Lamezia Terme (Catanzaro), il seminario che si terrà venerdì 10 giugno in quest’ultima città calabrese (Grand Hotel Lamezia, ore 15.30-19), intitolato Vita Indipendente ed Interindipendente: pratica di un diritto.
L’iniziativa si avvale anche della collaborazione della FISH Calabria (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) e del patrocinio e finanziamento della Provincia di Catanzaro.

Coordinati da Giacomo Panizza, presidente dell’Associazione Comunità Progetto Sud e aperti dai saluti di Peppino Ruberto, presidente del Consiglio Provinciale di Catanzaro e di altre autorità, i lavori prevedono poi l’intervento di Emilia Napolitano, presidente di DPI Italia (L’impegno di DPI Italia nella promozione della Vita Indipendente e Interindipendente delle persone con grave disabilità in Italia e Calabria), Giampiero Griffo, membro del Direttivo Mondiale di DPI (Convenzione Internazionale sui Diritti delle Persone con Disabilità (CRPD) – ONU, 13 dicembre 2006 – Quali prospettive per le persone con disabilità in Italia?) e Pietro Barbieri, presidente nazionale della FISH (“Vita Indipendente ed Inclusione Sociale”. Art. 19 della Convenzione Internazionale sui Diritti delle Persone con Disabilità (CRPD) – ONU, 13 dicembre 2006).
Successivamente sarà Rita Barbuto, direttore di DPI Italia, a curare l’intervento denominato Pratica di un diritto: progetto Abitare in autonomia, un’esperienza di Vita Indipendente ed Interindipendente in Calabria, mentre Nunzia Coppedè, presidente della FISH Calabria, presenterà la Proposta di Legge Regionale “Progetti di Vita Indipendente, Interindipendente e Autonoma per le Persone con Disabilità in Calabria”.
Prima del dibattito conclusivo, infine, Luciana Loprete, presidente dell’UICI Provinciale di Catanzaro (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), si soffermerà sul tema La Vita Indipendente per le persone con disabilità sensoriale in Calabria. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: tel. 0968 463499 (mercoledì e giovedì, ore 9.30-12.30 e 15-18.30), dpitalia@dpitalia.org.
Stampa questo articolo