- Superando.it - http://www.superando.it -

Salute mentale e diritti di cittadinanza

Disegno di Escher che rappresenta la salute mentaleIn occasione del SANIT, il Forum Internazionale della  Salute in corso di svolgimento a Roma EUR fino al 17 giugno, l’UNASAM (Unione Nazionale delle Associazioni per la Salute Mentale) ha organizzato per venerdì 17 giugno (ore 10-18), in collaborazione con Cittadinanzattiva e il Centro Servizi Volontariato della Regione Lazio, il convegno nazionale denominato Investire in Salute Mentale Comunitaria: nella personalizzazione della cura orientata verso percorsi di ripresa emancipativi, superando qualunque forma di istituzionalizzazione, nel rispetto dei diritti umani e di cittadinanza.

«Vorremo partire – spiega Gisella Trincas, presidente dell’UNASAM – dalle questioni poste alla nostra manifestazione del 27 maggio 2010 [“Manifestazione Nazionale sulla Salute Mentale”, se ne legga cliccando qui, N.d.R.] e sviluppare ulteriori ragionamenti propositivi tra tutte le organizzazioni che in Italia sono impegnate sul tema della salute mentale e dei diritti di cittadinanza. Le sfide lanciate dal Patto d’Azione di Helsinki [Piano d’Azione sulla Salute Mentale per l’Europa, Helsinki, 2005, N.d.R.] richiedono un maggiore e deciso impegno da parte del Governo e delle Regioni italiane per superare ritardi e inefficienze».

All’appuntamento – aperto in particolare alle associazioni degli utenti e dei familiari, alla cooperazione sociale, ai Dipartimenti di Salute Mentale, alle Amministrazioni Locali, alle associazioni di volontariato, ai sindacati, alle organizzazioni scientifiche e agli ordini professionali – è stata invitata a discutere anche una rappresentanza della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap). (S.B.)

Il programma completo del convegno è disponibile cliccando qui. Per ulteriori informazioni: unasam@unasam.it.