- Superando.it - http://www.superando.it -

A Milazzo, dove il mare è aperto a tutti

L'Open Sea accessibile di Milazzo (Messina)La bella stagione è appena arrivata e con essa la voglia di vacanze per tutti, senza barriere. Proprio perché «una vacanza non cambia la vita, ma sicuramente contribuisce a migliorarla», il lido accessibile Open Sea si conferma per il decimo anno consecutivo il “fiore all’occhiello” di Milazzo, in provincia di Messina.
La realizzazione della struttura balneare – sita sulla Riviera di Ponente del litorale milazzese – è stata resa possibile grazie al Progetto Mare Aperto, unico non solo per l’accessibilità, ma soprattutto per le attività assistenziali garantite alle persone con disabilità che vogliano trascorrere una vacanza in piena autonomia e spensieratezza. In tal modo si realizza l’indirizzo stesso della Legge quadro 104/92 – cui il progetto si riferisce -, che evidenzia l’inserimento, l’integrazione e la partecipazione alle relazioni sociali delle persone con disabilità.
Un progetto ambizioso e importante, insomma, che contribuisce concretamente a migliorare la qualità di vita delle persone con disabilità.

L’iniziativa è stata ideata e realizzata dall’AISM di Messina (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), con l’obiettivo di riaccendere in numerose persone con disabilità, non solo del comprensorio milazzese e di tutta la Provincia di Messina, ma anche provenienti dal resto della Sicilia e dell’Italia, la speranza di godere in modo libero e dignitoso di un mare cristallino, alla pari e insieme agli altri turisti che soggiornano ogni anno sempre più numerosi presso il sito balneare dove “il mare è aperto a tutti”.
L’Open Sea, infatti, è dotato di strutture modulari e amovibili, oltreché di ausili i quali – permettendo l’accessibilità e la fruibilità dei servizi balneari a persone con disabilità – garantiscono pari opportunità e piena integrazione sociale.
Una serie di servizi come l’assistenza durante la balneazione, sia al mare che in piscina, l’accesso comodo alla spiaggia, totalmente accessibile e percorribile in carrozzina, il servizio piscina, la carrozzina da mare JOB, l’aiuto per la vestizione/svestizione e la doccia, l’animazione, la professionalità e l’esperienza dello staff: tutto ciò consente di vivere momenti rilassanti, allegri e divertenti.

Anche quest’anno, poi, la Raffineria Mediterranea di Milazzo ha deciso di appoggiare il progetto, in un contesto più ampio di politiche sulla responsabilità sociale e sullo sviluppo sostenibile che tale società ha tra i suoi obiettivi aziendali.
A Mare Aperto, infine, contribuisce anche l’Ordine degli Ingegneri di Messina. (Cristina De Salvo)

Sull’Open Sea di Milazzo e sul Progetto Mare Aperto, segnaliamo, per il 2010, gli articoli apparsi nel nostro sito e disponibili cliccando qui e qui. Per ulteriori informazioni: tel. 090 5731080, cristina.aism@libero.it (da segnalare anche che sabato 2 luglio i soci dell’AISM di Messina si ritroveranno all’Open Sea di Milazzo, per il loro Congresso Ordinario).