- Superando.it - http://www.superando.it -

I villaggi turistici e i campeggi sono i più accessibili

Realizzazione grafica che rappresenta tutte le forme di turismo da parte delle persone con disabilitàVillaggi e campeggi turistici italiani risultano le strutture maggiormente accessibili alle persone con disabilità, nel panorama dell’offerta turistica italiana, e soprattutto quelle che con maggiore regolarità inseriscono le informazioni sull’accessibilità all’interno del proprio materiale promozionale.
Sono questi i risultati di una ricerca dell’Osservatorio Buyer TTG, presentata nei giorni scorsi a Rimini, durante TTG Incontri, Fiera Internazionale B2B del Turismo [se ne legga nel nostro sito cliccando qui, N.d.R.], allo scopo di valutare la percezione dell’offerta turistica italiana da parte degli operatori internazionali.
 Il quadro generale racconta indubbiamente della necessità di lavorare ancora molto nell’ambito dei servizi turistici per tutti, ma la situazione per quanto concerne villaggi e campeggi testimonia invece del buon lavoro svolto in questi anni. Se infatti i servizi per le persone con disabilità sono giudicati in gran parte insufficienti o appena sufficienti (46,75%), nel quadro di una scarsa conoscenza dell’offerta presente (più del 30% degli intervistati ha risposto “non so”), oltre il 77% dei villaggi e il 72% dei campeggi risultano avere servizi per persone con esigenze speciali, mentre circa il 48% dei villaggi e oltre il 40% dei campeggi descrive tali servizi all’interno del materiale promozionale e del proprio sito internet: dati, questi, che sono di gran lunga al di sopra della media dell’offerta turistica.
Sempre secondo la ricerca di TTG, ad esempio, tra gli alberghi solo il 52% dichiara di essere accessibile e soltanto il 28,8% di questi declina sul materiale informativo i servizi per le persone con bisogni speciali.

Una situazione complessivamente positiva, dunque, che si rispecchia anche nei dati di affluenza: infatti, in una stagione in assoluto non facile per il turismo, FAITA-FederCamping (Federazione delle Associazioni Italiane dei Complessi Turistico Ricettivi all’Aria Aperta) riporta invece un aumento del 3% negli arrivi e del 4% nelle presenze.
«I dati raccolti e analizzati con la consueta originalità e accuratezza dall’Osservatorio Buyer di TTG – commenta Roberto Vitali, presidente e fondatore di Village for all (V4A)*, il marchio di qualità e il network internazionale di campeggi e villaggi che offrono servizi per tutti -, evidenziano in modo netto il lavoro svolto negli ultimi anni sotto il profilo dell’incremento della qualità dei servizi per tutti nei villaggi e nei campeggi italiani. Village for all, dalla sua fondazione nel 2008, ha lavorato attivamente per sviluppare, all’interno del sistema dei villaggi e dei campeggi, l’accessibilità e i servizi per tutti, come elemento determinante della qualità dell’accoglienza. Ma non solo: con iniziative come Buy Italy for all, la Borsa del Turismo per Tutti, svoltasi nell’ambito di Gitando.all, la prima Fiera del Turismo Accessibile in Italia, abbiamo lavorato anche per promuovere le nostre strutture presso il pubblico e gli operatori internazionali. Gli stessi che ora, nella rilevazione del TTG, riconoscono a villaggi e campeggi il primato nell’accessibilità: questo dato, unito a quelli sulle affluenze di stagione, testimonia ancora una volta come l’incremento della qualità per tutti sia requisito di primo piano per restare al passo con la richiesta della clientela internazionale». (A.M.)

*Village for all (V4A), marchio di qualità del turismo accessibile italiano, è il primo network internazionale di campeggi e villaggi che offrono servizi per tutti, anche per turisti con esigenze particolari, verificati e accompagnati in un cammino di adeguamento strutturale e culturale. Attualmente la rete include trentuno villaggi e campeggi in tutta Italia, offrendo una vasta gamma di alternative al turista che cerca la propria vacanza ideale. V4A è partner della Fiera di Vicenza per l’organizzazione di Gitando, Mostra del Turismo Open-Air, che da due anni è anche Gitando.all, Salone del Turismo e dello Sport Accessibile in Italia. Il network è presieduto da Roberto Vitali, che è referente per il turismo della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) e che fa parte della Commissione per il Turismo Accessibile presso il Ministero del Turismo.

Per ulteriori informazioni: stampa@villageforall.net.