- Superando.it - http://www.superando.it -

Autismo a Vicenza: una Giornata di Studio e una Scuola per Genitori

Bimbo dai capelli rossi dietro a una cancellataLa Giornata di Studio gratuita denominata Vicenza e autismo. Percorsi di condivisione tra servizi (venerdì 16 settembre, Aula Magna del Liceo Quadri di Vicenza, Via Carducci, 17, ore 9-17.30), nasce dall’esperienza del Gruppo di Lavoro che da alcuni anni sostiene il Centro per l’Autismo a Vicenza, promosso dalla Fondazione Brunello, al quale aderiscono le quattro Aziende ULSS della Provincia berica (n. 3, n. 4, n. 5 e n. 6), con i Servizi di Neuropsichiatria Infantile e le Unità Operative dei Servizi Sociali dedicati alla Disabilità, le due strutture riabilitative accreditate che operano nel territorio (La Nostra Famiglia e Villa Maria), l’Ufficio Scolastico Territoriale e il suo specifico servizio operativo (Sportello Provinciale Autismo), oltre alle Associazioni  Autismo Triveneto e  ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici).
«L’efficacia della presa in carico del soggetto affetto da autismo – spiegano i promotori dell’iniziativa – deriva da una rete di servizi integrati, nell’ambito del sociale, del sanitario e dell’istruzione che, pur operando autonomamente nelle specifiche competenze, condividono nei fatti un progetto comune. Accanto dunque a una serie di relazioni che faranno il punto su questa complessa attività di coordinamento provinciale, sono previsti per il 16 settembre anche interventi che richiameranno esperienze e modelli di trattamento riconosciuti a livello nazionale e internazionale».
L’evento si rivolge a insegnanti, educatori, operatori dei servizi, psicologi, logopedisti, psicomotricisti, fisioterapisti e naturalmente genitori.

A cura della Fondazione Brunello, poi, segnaliamo anche la Scuola per Genitori 2011-2012 – condotta a partire dal 24 settembre (presso il Centro per l’Autismo a Vicenza, Via Foscolo, 52)  dalla psicologa e psicoterapeuta Alessandra Spanò – iniziativa che, dopo avere affrontato lo scorso anno le questioni riguardanti il Comportamento, si pone questa volta l’obiettivo di aumentare le capacità e gli strumenti per favorire e facilitare l’acquisizione delle abilità necessarie per compiere azioni in autonomia e conseguentemente poter iniziare un progetto di vita e di servizi per i figli in considerazione delle loro difficoltà esistenziali, sociali e sanitarie.
In linea generale, come spiega Luciana Brunello, presidente della Fondazione organizzatrice, «l’obiettivo principale della scuola è di fornire conoscenze, confronti ed esemplificazioni pratiche relativamente alle acquisizioni di abilità che portino all’autonomia per le diverse fasce d’età. Agire in autonomia, infatti, non significa che tutti debbano portare a termine un compito analogo, ma imparare ad affrontare compiti specifici tipici per l’età, seguendo via via tutti i passi che porteranno al raggiungimento dell’obiettivo. E imparare ad agire in autonomia significa anche porre le basi per stabilire una qualità di vita sempre migliore, libera dall’ausilio materiale di chi solitamente si sente delegato nel portare a termine compiti accessibili». (S.B.)

Ringraziamo Sonia Zen, presidente dell’ANGSA Veneto, per le segnalazioni.

Per informazioni sulla Giornata di Studio del 16 settembre (gratuita, ma con iscrizione obbligatoria), accedere al sito www.autismovicenza.it.
Per informazioni sulla Scuola per genitori 2011-2012: fondazione@fondazionebrunello.org.