- Superando.it - http://www.superando.it -

Polio e sindrome postpolio, ma anche molto altro

Ci sarà anche la deputata Livia Turco tra i relatori del «II Polòio Day»Dopo l’ottimo riscontro del primo Polio Day – promosso nel settembre del 2009 dall’Associazione Nazionale Polio e Sindrome Post-Polio – sarà ancora più ricca di contenuti la seconda edizione dell’evento, prevista per sabato 18 settembre a Barzanò, in provincia di Lecco (Centro Giovanile Paolo VI, ore 9.30). «Molti – spiegano infatti gli organizzatori, che si avvalgono del  patrocinio della Regione Lombardia, della Provincia di Lecco e dei Comuni di Barzanò, Sirtori, Cremella e Cassago – saranno i temi e gli approfondimenti che verranno affrontati e presentati. Si parlerà di problematiche legislative, mediche, riabilitative e sociali, analizzando diversi argomenti, tra i quali le terapie attuali e future, il Disegno di Legge sul riconoscimento della sindrome postpolio come malattia cronica e invalidante [Proposta di Legge n. 3367, N.d.R.], i LEA (Livelli Essenziali di Assistenza), il Nomenclatore Tariffario, la Legge 104/92, la Legge 328/00 e la Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità».

Moderata dal direttore responsabile del nostro sito Franco Bomprezzi, la giornata sarà aperta da Anna Lissi e da Aurelio Sugliani dell’Associazione Nazionale Polio e Sindrome Post-Polio, con i successivi interventi di Antonio Toniolo, direttore del Laboratorio di Microbiologia e Genetica dell’Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi di Varese (I poliovirus e le cause della sindrome post-polio), Massimo Corbo, medico responsabile del Centro Clinico NEMO di Milano (Possibilità terapeutiche attuali e future per la sindrome post-polio), Delia Murer, deputata della Commissione Affari Sociali alla Camera (LEA – Livelli Essenziali Assistenza. Problemi dalle regioni per mancanza di centri con conoscenza poliomielite, officine specializzate e nuove procedure invalidità), Livia Turco, deputata (Le sue grandi leggi: 328 “Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali” e Legge 104), Luisella Bosisio Fazzi, presidente del Consiglio Nazionale sulla Disabilità (CND) e della Fondazione FONOS Orizzonti Sereni (Convenzione ONU: leggerla senza pregiudizi) e Giulio Boscagli, assessore della Regione Lombardia alla Famiglia, alla Conciliazione, all’Integrazione e alla Solidarietà Sociale (Piano d’azione Regionale per le politiche a favore delle persone con disabilità).

La sessione pomeridiana vedrà poi la partecipazione di Matteo Schianchi, storico, autore del libro La terza nazione del mondo. I disabili tra pregiudizio e realtà (Disabilità e media), Maria Teresa Agati Fumagalli, presidente della CSR – Commissione Studi e Ricerca, Ausili Tecnici per le Persone Disabili (Gli ausili dentro e fuori dal Nomenclatore), Lucia Codurelli, deputata (Comunicazione Iter DdL 3367 “Norme per il riconoscimento della sindrome post polio come malattia cronica e invalidante”), Greta Bernasconi, psicologa (Esperienze dal gruppo donne), Francesca Nava e Barbara Gipponi (Esperienze di danza). (S.B.)

Per ulteriori informazioni: tel. 338 9495998, lombardia@postpolio.it.