- Superando.it - http://www.superando.it -

«Vivi la città» è arrivata al tetto

Un'immagine di come dovrà essere, una volta conclusa, la struttura «Vivi la città»Sarà con la Festa del tetto di giovedì 22 settembre, che la Fondazione Bambini e Autismo di Pordenone festeggerà nella città friulana (Via Roggiuzzole) un importante obiettivo:  il raggiungimento, appunto, del tetto della struttura denominata Vivi la città, innovativo centro polifunzionale per l’inclusione sociale e l’autonomia delle persone con autismo, del quale, il 20 ottobre 2010, vi era stata la posa della prima pietra (se ne legga nel nostro sito cliccando qui).

Successivamente a quel momento inaugurale, i lavori di costruzione sono proseguiti rapidamente e anche grazie alla partnership con sponsor importanti e al contributo di singoli Cittadini, si è arrivati ora al risultato attuale.

«Un risultato davvero partecipato – commenta Davide Del Duca, direttore generale della Fondazione – per il quale vogliamo ringraziare tutti coloro che ci hanno sostenuto, i nostri partner istituzionali e privati, ma anche le molte persone che con mille gesti di solidarietà ci hanno testimoniato la loro vicinanza. Collegate alla costruzione di Vivi la città, infatti, sono state e sono tuttora in corso numerose iniziative di raccolta fondi, da quella del Vino buono – il ricavato delle cui vendite va a sostegno del progetto – al 5 per mille, al Mosaico partecipato, con il quale, mettendo una tessera che raffigura il logo di Vivi la città si acquista simbolicamente un mattone».
Sono quindi molti i canali tramite i quali partecipare al progetto e la Festa del tetto del 22 settembre – cui parteciperanno tra gli altri molti rappresentai istituzionali, vari artisti e il duo comico dei Papu, da sempre sensibile alle tematiche affrontate dalla Fondazione – sarà anche un modo per ricordarli. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: Relazioni Esterne Fondazione Bambini e Autismo ONLUS, tel. 0434 29187, relazioniesterne@bambinieautismo.org.