- Superando.it - http://www.superando.it -

Per una valorizzazione accessibile delle Ville Venete

Villa Venier Contarini a Mira (Venezia)È tornato ad operare a pieno regime l’Istituto Regionale Ville Venete (IRVV), che promuove appunto la valorizzazione di circa 4.200 Ville Venete storiche, tra Veneto propriamente detto e Friuli Venezia Giulia. Questo, oltre a consentire di rimettere in moto il lavoro volto agli interventi di conservazione di questi preziosi edifici, permette anche, come spiega la presidente dell’IRVV, Giuliana Fontanella, «di far rinascere questi fabbricati storici con utilizzi legati alle esigenze della vita contemporanea».
E una conferma di quanto detto si avrà ad esempio già sabato 24 settembre, nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio 2011, promosse dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, quando cioè vi sarà l’opportunità di visitare gratuitamente (ore 10-16) Villa Venier Contarini* a Mira (Venezia), sede operativa di terraferma dell’IRVV (Via Capitello Albrizzi, 3), nell’ambito di una giornata interamente dedicata al tema della Valorizzazione accessibile. «In tale occasione – sottolinea infatti Fontanella – la Regione Veneto a fianco dell’IRVV compirà un ulteriore passo: rendere cioè fruibile anche alle persone con disabilità una villa costruita diversi secoli fa, in tempi in cui vi era certamente una ben diversa sensibilità rispetto ad oggi».
«La villa – conclude la presidente dell’IRVV – edificio di eccellenza, luogo simbolo di un modello di sviluppo economico e di una tipologia architettonica esportata in tutto il mondo, sarà un contenitore in cui presenteremo esperienze altrettanto eccellenti a favore delle persone svantaggiate, diventando quindi anche laboratorio di innovazioni e di proposte didattico-museali».

Il 24 settembre, dunque, proprio tutti potranno visitare a Mira gli ambienti e il parco di Villa Venier Contarini, dove alla presenza del vicepresidente della Regione Veneto Marino Zorzato, della stessa Giuliana Fontanella e dell’intero Consiglio di Amministrazione dell’IRVV, verranno presentati progetti e iniziative per una valorizzazione accessibile del patrimonio delle Ville Venete.
Uno spazio speciale sarà dedicato infine ai bambini e al mondo della scuola. (S.B.)

*Villa Venier Contarini si trova sulla Riviera del Brenta a Mira Vecchia (Via Nazionale, 13). Il complesso si compone di un corpo padronale affiancato da due “barchesse” e di un oratorio. Proprietaria dell’immobile dalla fine degli anni Novanta è la Regione Veneto tramite l’IRVV, di cui è la sede operativa in terraferma.
La foresteria ovest è arricchita in tre stanze da affreschi con storie tratte dall’
Odissea, dall’Eneide e dall’Iliade, attribuiti a Francesco Ruschi. La “barchessa est” presenta una sala affrescata, forse per mano di Daniel van den Dyck, con storie di Psiche.

Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa IRVV (Francesco Brasco), francesco@brasco.it.