- Superando.it - http://www.superando.it -

Autismo: la via educativa ed abilitativa

Bimbo con autismo insieme a una donna adulta e ad altri bimbi«Il destino dei nostri figli – sottolinea Anna Curtarelli Bovi, presidente dell’ANGSA Lombardia (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) – dipende soprattutto dalla formazione delle persone che operano nel campo dell’autismo». In linea dunque con questo fondamentale principio, la stessa ANGSA Lombardia – in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche sul Disagio e sulle Povertà Educative dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e la Fondazione Sacra Famiglia di Cesano Boscone (Milano) – ha organizzato il primo corso di formazione a livello universitario, denominato Autismo: la via educativa ed abilitativa, nato appunto dalla consapevolezza della necessità di un’adeguata preparazione tecnico-professionale di coloro che si prendono cura delle persone con sindrome autistica e dalla convinzione che anche le più giuste istanze di impegno e dedizione personale debbano essere accompagnate da specifiche competenze, in grado di favorire i processi evolutivi ed educativi dei soggetti autistici.

L’iniziativa – che si terrà presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano – prenderà il via il 26 novembre, articolandosi su cinque lezioni successive, fino al 14 aprile 2012. I destinatari saranno gli operatori educativi, sociali e sanitari (educatori, psicologi, infermieri, terapisti della riabilitazione ecc.), oltre a docenti di ogni ordine e grado in possesso di una laurea di primo o secondo livello.
Docenti del corso – il cui direttore scientifico è Luigi D’Alonzo dell’Università Cattolica del Sacro Cuore – saranno Liana Baroni, presidente nazionale dell’ANGSA; Beatrice Brugnoli, neuropsichiatra infantile del Centro Polifunzionale Don Calabria di Verona; Monica Conti, psicologa, coordinatrice dei Servizi Diurni e Territoriali per Disabili della Fondazione Sacra Famiglia; Enza Crivelli, pedagogista, responsabile per l’Autismo del Polo di Neuropsichiatria Il Tubero, ANFFAS di Crema (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), collaboratrice dell’Opleidingscentrum Autisme di Anversa (Belgio); Vittore Marani, dell’Università Cattolica del Sacro Cuore; Lucio Moderato, psicologo e Psicoterapeuta, direttore dei Servizi Diurni e Territoriali per Disabili della Fondazione Sacra Famiglia; Maurizio Pilone, psicologo e psicoterapeuta, responsabile dell’Area Psicopedagogica della Cooperativa Sociale Genova Integrazione a marchio ANFFAS, consulente psicologo del Centro Extraospedaliero di Riabilitazione Paolo VI di Casalnoceto (Alessandria). (S.B.)

Il termine per l’iscrizione al corso è fissato per il 15 ottobre. Il programma completo dello stesso è disponibile cliccando qui. Per iscrizioni e informazioni: Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Formazione Permanente, tel. 02 72345701, formazione.permanente.mi@unicatt.it.